Quantcast

Nuove testimonianze positive sull’Usca lametina nell’assistenza domiciliare ai pazienti Covid-19

Elogi anche per gli inferimieri Scalise, De Fazio, Parcea, Torcasio e Cosentino da parte del medico

Più informazioni su

Nuove testimonianze positive sull’Usca lametina nell’assistenza domiciliare ai pazienti Covid-19.

«Sono risultato positivo il 16 aprile, qualche giorno dopo mi chiama il dottore Errico per visitarmi: fortunatamente modifica la mia terapia che riteneva completamente sbagliata, mi consiglia di non fare cortisone stando io bene, e mi blocca l’antibiotico che io facevo già da 5 giorni (zitromax)», racconta R.P.

«La cosa che mi ha sorpreso di più è stata che quando gli ho chiesto chi dovessi ringraziare mi ha detto i suoi infermieri: Scalise, De Fazio, Parcea, Torcasio e Cosentino», spiega il cittadino lametino, «mi ha chiesto di non fare il suo nome ma io, per la gentilezza che ha avuto non posso non farlo, quando gli ho detto che avrei voluto renderli grazie per ciò che ha fatto mi ha scritto i nomi degli infermieri su un foglio, dicendomi “ringrazia loro non me”».

«Io ho già avuto tanto. Ma che medico è questo? Quando avremo nuovamente un medico del genere? Mi ha risposto ogni ora del giorno, tranquillizzandomi e aiutandomi a resistere alla mia malattia. Medici del genere vanno elogiati sempre» sostiene così in chiusura l’uomo.

Più informazioni su