Quantcast

Vax Day 3, somministrate 1.987 dosi dall’Asp di Catanzaro e 13.499 in Calabria

In giacenza le prime 1.550 Janssen prodotte da Johnson & Johnson

Più informazioni su

Raggiungono quota 85.063 le somministrazioni totali di vaccino da parte dell’Asp di Catanzaro, 1.987 quelle effettuate oggi, con aumentato di 530 unità il numero delle persone a cui sono state somministrate la prima dose e la seconda dose di richiamo, che si attesta ora a 24.514 cittadini.

Le distinzioni tra i 3 diversi tipi di vaccini in dotazione vedono:

  • oggi somministrate 856 prime dosi e 2 di richiamo di Astrazeneca, 113 prime e 87 come richiamo di Moderna, 485 di Pfizer come prime e 444 come seconde;
  • in totale le prime dosi sono 21.046 di Astrazeneca (22 richiami), 5.405 Moderna (3.067 richiami), 34.098 di Pfizer (21.425 i richiami).

Sono 20.292 le dosi di vaccini rimaste in giacenza: 10.000 di Astrazeneca, 1.550 Janssen, 2.340 Moderna, 6.402 Pfizer.

La scorta, al netto delle dosi da riservare ai richiami obbligatori di vaccinazione previsti, è negativa di 15.743 unità in totale,  si dovranno rifornire 11.024 di Astrazeneca e 6.271 Pfizer, con 1.550 Janssen e 2 Moderna.

IL DATO REGIONALE

In Calabria le somministrazioni sono invece 579.142 (+13.499) su 742.430 a disposizione, il 78% che vede la regione ultima a livello nazionale con 7 punti percentuali in meno sulla media nazionale.

L’obiettivo giornaliero richiesto dal generale Figliuolo alla Calabria è di 12.384 dosi.

La divisione delle somministrazioni nei 104 punti in regione vede:

  • over 80 132.568 (+683)
  • soggetti fragili e caregiver 158.957 (+6.569)
  • operatori sanitari e sociosanitari 85.293 (+314)
  • personale non sanitario impiegato in strutture sanitarie e in attività lavorativa a rischio 24.754 (+210)
  • ospiti strutture residenziali 26.886 (+278)
  • fascia 70 – 79 52.062 (+1.963)
  • fascia 60 – 69 40.301 (+2.625)
  • personale scolastico 26.842 (+342)
  • comparto difesa e sicurezza 15.841 (+108)
  • altro 15.638 (+407)

Tra le categorie prese in considerazione nel monitoraggio nazionale, in Calabria gli utenti previsti sono (tra parentesi la percentuale che ha già ricevuto entrambe le dosi secondo il report settimanale):

  • 46.350 personale scolastico (2,79%)
  • 46.862 personale sanitario (85,89%)
  • 11.333 ospiti rsa (78,63%)
  • 185.708 popolazione tra i 70 e 79 anni (8,53%)
  • 153.062 popolazione over 80 anni (46,59%)

Più informazioni su