Quantcast

Da lunedì mascherine nuovamente obbligatorie all’aperto in Calabria

Ordinanza del presidente della giunta regionale in vista delle festività natalizie

Più informazioni su

“I contagi continuano a salire, e con loro una conseguente pressione sulla rete ospedaliera. Ci avviciniamo a grandi passi ai giorni di festa, e le nostre città saranno piene di calabresi, dapprima impegnati negli acquisti pre-natalizi, e subito dopo intenti a festeggiare il Natale e il Capodanno. Si moltiplicheranno, insomma, le occasioni di assembramenti, e il virus purtroppo in uno scenario di questo tipo potrebbe diffondersi con ancora più facilità”. Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

“Per tutti questi motivi, entro stasera firmerò un’ordinanza con la quale dispongo, da lunedì 6 dicembre, l’obbligo per tutta la popolazione over12 di indossare la mascherina, anche all’aperto, su tutto il territorio regionale. Una misura che ritengo necessaria, per tentare di arginare i contagi”, spiega Occhiuto, “renderemo disponibili le scorte di mascherine contenute nei magazzini della Regione per i Comuni che ne avessero necessità”, proclamando la ’zona arancione’ per il Comune di Isola di Capo Rizzuto dove da domani, domenica 5 dicembre, verrà aperto, presso il centro anziani di Isola di Capo Rizzuto, sito in Piazza del Popolo, un centro di vaccinazione temporaneo gestito dal team mobile della Difesa, al quale si potrà accedere dalle 10 alle  19, senza bisogno di alcuna prenotazione poiché “correre sulle vaccinazioni è l’unica strada che abbiamo per combattere il Covid e salvaguardare così gli spazi di libertà conquistati con tanta fatica negli ultimi mesi”.

Più informazioni su