Quantcast

Calabria odv stipula convenzione con Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro

Previsti da febbraio tirocini presso la sede legale dell’associazione a Maida e/o altre strutture disponibili per svolgere le attività sociali.

Più informazioni su

Il CDA Calabria odv, rete regionale centri di ascolto antiviolenza e fragilità, ha firmato una convenzione di tirocinio curriculare (pre laurea l-24/lm-51) e professionalizzante (post-lauream l-24/lm-51) con l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro per lo svolgimento di ore di tirocinio presso la sede legale dell’associazione a Maida e/o altre strutture disponibili per svolgere le attività sociali.

«Siamo entusiasti di poter avviare questa ulteriore collaborazione con l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro – dichiara la Presidente Graziella Catozza – in quanto per l’Associazione la stipula della convenzione con l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro è un importante strumento che permette di creare un ulteriore collegamento tra mondo accademico e mondo del terzo settore. Sarà un piacere accogliere gli studenti, i quali potranno sicuramente beneficiare della possibilità di interfacciarsi con i nostri professionisti e maturare esperienza sul campo, ma anche offrire all’Associazione quanto appreso nel loro percorso formativo».

I tirocinanti potranno, a partire da febbraio, prendere parte ai nuovi progetti che verranno presto avviati dall’Associazione negli Sportelli nelle scuole e nei comuni che prevedono l’attivazione di laboratori pedagogici-educatici-inclusivi sia nella sede dell’Associazione.

Fine della convenzione è infatti quello di “agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito dei professi formativi” attraverso l’attivazione di “tirocini di formazione” da parte di organizzazioni, pubbliche o private, attive nel territorio. L’Associazione svolge attività a favore delle donne in difficoltà e fragili, si impegna, per la prima volta quest’anno, in una collaborazione con l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro in qualità di “soggetto ospitante”.

Più informazioni su