Quantcast

Comitato pro ospedale Reventino: ‘Si ripristini il servizio vaccinale all’ospedale di Soveria Mannelli’

"Inopportuno e fortemente dispendioso oltre che immorale, far muovere centinaia di pazienti del comprensorio fino alla sede di Sambiase"

Più informazioni su

“Con la presente lettera aperta chiediamo al dottor Giuseppe Caparello direttore del servizio di prevenzione A. s. di voler ripristinare il servizio vaccinale presso la struttura territoriale allocata presso l’ospedale civile di Soveria Mannelli”. E’ quanto scrive il Comitato pro ospedale del Reventino.

“Un servizio già presente che funzionava fino a 5 anni fa settimanalmente e gradualmente decurtato ad una volta ogni 15 giorni, poi una volta al mese, infine dismesso. Il mancato servizio del punto vaccinale, ci vede costantemente, giornalmente, quale meta del disappunto di centinaia di mamme a cui ci rincresce dover dare loro risposte per lo più giustificative, non potendo fare altro” scrive il comitato.

“Crediamo che sia del tutto inopportuno e fortemente dispendioso oltre che immorale, far muovere centinaia di pazienti del comprensorio fino alla sede di Sambiase quando il solo medico che si recherebbe a Soveria provocherebbe il suo esclusivo spostamento a fronte delle centinaia in narrazione”, si contesta, “se la medicina di prossimità sta diventando uno dei temi sociali più marcati, crediamo sia arrivato il momento che una decisione di riattivazione del servizio vaccinale si ponga in questa logica come unica e ovvia soluzione. Confidando in una sua decisione positiva a quanto richiesto, Le formuliamo un proficuo buon lavoro, nell’attesa di una Sua positiva risposta”.

Più informazioni su