L’associazione “Davide Caserta” apre un confronto con l’amministrazione comunale lametina

Il direttivo ha incontrato il sindaco, Paolo Mascaro e l’assessore, Teresa Bambara al Comune di Lamezia Terme.

Più informazioni su

L’associazione “Davide Caserta”, nata per onorare la memoria del giovane scomparso nel 2012 a seguito di un tragico incidente stradale, ha incontrato il sindaco, Paolo Mascaro e l’assessore, Teresa Bambara al Comune di Lamezia Terme.

«Durante l’incontro – è scritto in una nota – l’Associazione presente con la presidente, Caterina Caserta e la vicepresidente, Monica Ammendola, ed alcuni componenti del direttivo, ha esposto agli autorevoli interlocutori le finalità e gli obiettivi che la stessa si pone in un territorio dove la domanda di risposte a bisogni sociali è particolarmente alta e variegata, e verso i quali l’Associazione vuole porsi come veicolo di servizio verso le categorie in difficoltà. Per tale motivazione le azioni che verranno svolte saranno orientate ad una progettualità che ha per obiettivo la persona nella sua interezza, ma contestualmente nel rispetto della programmazione di ambito territoriale nel quale il Comune di Lamezia riveste il ruolo di guida e di leadership dei numerosi Comuni che ne fanno parte».

Le proposte brevemente discusse nell’incontro hanno trovato la disponibilità dell’Amministrazione ad essere vicina ed a sostenere tutte le attività che saranno valutate spendibili ed efficaci per l’intero territorio. Il Sindaco in particolare ha espresso la sua soddisfazione verso l’Associazione perché la sua propositività diventi una ulteriore risorsa del territorio e altresì perché la stessa può rispondere a bisogni già presenti nel territorio o intercettare e limitare il diffondersi di nuove forme di disagio.

L’assessore Bambara ha sottolineato che l’Associazione potrà svolgere un ruolo significativo all’interno delle variegate attività che l’Assessorato svolge. Dagli anziani ai giovani alle famiglie alla povertà alla disabilità, fornendo così il sostegno qualificato e professionale delle azioni che saranno programmate e realizzate. L’assessore Bambara ha rimarcato però che sarà necessaria che l’APS “Davide Caserta” faccia istanza di partecipazione ai tavoli di lavoro sulle tematiche sociali all’Amministrazione, nell’obiettivo che la stessa dia il suo contributo ai programmi in atto ed a quelli futuri.

Più informazioni su