Interventi anche nel lametino nel piano regionale triennale 2018-2020 in materia di edilizia scolastica

Lavori per l'adeguamento antisismico delle strutture

Tra fondi regionali e quelli ministeriali, aggiornamento del piano regionale triennale 2018-2020 di interventi in materia di edilizia scolastica, con interventi previsti anche nell’hinterland lametino.

Con fondi Miur saranno finanziati i progetti dei comuni di:

  • Cortale – realizzazione di una nuova costruzione destinata a scuola primaria e secondaria di primo grado – 2.442.494,85 euro (cofinanziamento da 278.408,53)
  • Girifalco – messa in sicurezza e adeguamento sismico della scuola materna di Viale dei Cipressi adeguamento sismico e impianti – 2.092.032,03
  • Curinga – adeguamento sismico della scuola materna di Via Turati – Frazione Acconia – 1.109.023,13
  • Carlopoli – adeguamento sismico dell’edificio scolastico adibito a scuola elementare e media di via Vittorio Emanuele III – 2.273.000
  • San Pietro a Maida – adeguamento sismico scuola dell’infanzia “Giardini” – 513.477,90

Con fondi legge regionale Calabria n. 48/2018:

  • Curinga – adeguamento sismico della scuola media “G. Marconi” ubicata in via Ferraro – 1.648.030,17
  • Nocera Terinese – adeguamento sismico plesso scolastico scuola elementare e media di Nocera Terinese Marina – 1.176.348,33