Quantcast

Anche 4 studentesse del liceo Campanella a “Le Prix Goncourt: la scelta dell’Italia”

Mirea Ferlaino e Irene Trovato della 5AL Esabac,  Marica Rocca e Alessia Michienzi della classe 5B Linguistico

Più informazioni su

L’Académie Goncourt – promotore del premio letterario più importante in Francia – ha aperto ai giovani non solo francesi ma anche di oltre venti paesi. Dal 2013 è nato così “Le Prix Goncourt: la scelta dell’Italia”.

Il Liceo “Tommaso Campanella”, diretto da Susanna Mustari, ha accolto con entusiasmo quest’opportunità e sono state scelte 4 studentesse amanti della lettura: Mirea Ferlaino e Irene Trovato della 5AL Esabac,  Marica Rocca e Alessia Michienzi della classe 5B Linguistico.

Con diligenza e rispetto di tutte le regole previste in questo caso – tutto il materiale ricevuto in lettura non può essere per nessuna ragione divulgato – le studentesse si sono avviate alla lettura di 2 opere tra le 10 proposte ed in competizione. Il loro impegno ha previsto la lettura, la redazione e l’invio di una critica/recensione dei due libri scelti.

L’Académie Goncourt ha chiuso i lavori il 29 marzo con un incontro per celebrare la scelta nazionale dei giovani italiani effettuato presso l’Institut Français di Roma, alla presenza dell’autrice Maud Simonnot, vincitrice con il romanzo “L’Enfant Céleste“ e i rappresentanti di ogni Liceo partecipante italiano a formare la Giuria Giovani a cui le studentesse dell’Istituto – coordinate dalla docente Carmen Marra – hanno preso parte, interagendo brillantemente con i partecipanti.

Più informazioni su