Quantcast

Entro il 20 agosto iscrizioni aperte per i 3 asili comunali lametini con utenti da 0 a 3 anni

Le strutture di via Conforti (40 posti), via Spartivento (26 posti), via Giovanni XXIII (26 posti) sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17, e il sabato dalle 8 alle 14.

Più informazioni su

Pubblicato online l’avviso e la relativa modulistica per le domande di iscrizioni, da presentare entro i prossimi 15 giorni, per i 3 asili comunali lametini che accoglieranno utenti da 0 a 3 anni.

Le strutture di via Conforti (40 posti), via Spartivento (26 posti), via Giovanni XXIII (26 posti) sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17, e il sabato dalle 8 alle 14.

Alla domanda da inviare al protocollo via pec dovranno essere allegati:

  • fotocopia documento di riconoscimento del richiedente;
  • autocertificazione attestante le caratteristiche socio-economiche del nucleo familiare;
  • autocertificazione attestante la regolarità vaccinale o altro documento valido per attestare le finalità in trattazione ovvero certificato di esonero per problemi di salute debitamente documentato dal medico competente;
  • eventuale certificato medico attestante l’handicap del minore e /o del genitore, rilasciato dall’ASP competente;
  • attestazione ISEE corredata dalla dichiarazione sostitutiva unica in corso di validità, qualora si chieda di concorrere per i posti a tariffa agevolata. Considerata la scadenza al 31/12/2021 dell’attestazione ISEE presentata all’atto dell’iscrizione, il richiedente è tenuto all’aggiornamento entro il 28/02/2022 per consentire, anche mediante accertamento d’ufficio della posizione reddituale aggiornata, la conferma o la rideterminazione della retta di compartecipazione, che in ogni caso avverrà a decorrere dal mese di Aprile 2022. In mancanza di attestazione ISEE in corso di validità, il richiedente decadrà dal posto a tariffa agevolata e sarà tenuto alla corresponsione dell’importo massimo di compartecipazione a decorrere dal mese di Aprile 2022 e fino alla presentazione di ISEE aggiornato (in quest’ultimo caso il posto a tariffa agevolata verrà ripristinato dal mese successivo rispetto al momento della presentazione);
  • per i casi di separazione o mancata coabitazione tra i genitori, documentazione attestante la convivenza del minore con uno solo dei due.

La graduatoria sarà predisposta secondo le sottoelencate priorità e nello stesso ordine cronologico:

  • bambini che hanno frequentato nell’anno scolastico precedente e per i quali i genitori richiedono il proseguimento;
  • bambini che presentano handicap psico-fisico certificato dalla competente ASP;
  • bambini con un genitore diversamente abile o, a seguito di grave infermità, con invalidità superiore ai due terzi documentata tramite verbale di accertamento rilasciato dall’apposita commissione; bambini conviventi con un solo genitore;
  • bambini i cui genitori lavorano entrambi;
  • reddito più basso del nucleo familiare attestato da certificazione ISEE in corso di validità.

Saranno 5 le tariffe di pagamenti previsti in base al reddito Isee:

  • da 0 a 5.000 euro – 85 euro
  • da 5.001 a 9.000 – 130 euro
  • da 9.001 a 14.000 – 170 euro
  • da 14.001 a 20.000 – 220 euro
  • da 20.001 in sù – 260 euro

Più informazioni su