Quantcast

Piccioni sollecita di chiudere gli accreditamenti degli asili privati in ottica del bonus 2021

Senza le quali l’Inps è impossibilitata a completare le procedure già presentate, con il rischio di far restare bloccate tante pratiche e non consentire a tante famiglie di usufruire del bonus

Più informazioni su

In merito al “bonus asilo nido 2021”, il sostegno economico per le rette dei bambini che frequentano gli asili nidi pubblici e privati autorizzati, Rosario Piccioni, consigliere comunale Lamezia Bene Comune, sostiene che «diverse strutture private della nostra città, da quanto ci viene segnalato, sarebbero ancora in attesa di ricevere da parte del Comune le necessarie autorizzazioni, senza le quali l’Inps è impossibilitata a completare le procedure già presentate, con il rischio di far restare bloccate tante pratiche e non consentire a tante famiglie di usufruire del bonus».

Secondo il consigliere di opposizione «un’opportunità che, oltre a offrire un supporto economico alle famiglie con bambini, risponde a molteplici esigenze: basti pensare a tante mamme costrette a rinunciare al lavoro per l’impossibilità di iscrivere i propri figli all’asilo nido oppure al calo di iscrizione agli asili nido che si è registrato negli ultimi anni, con il conseguente contraccolpo economico ed occupazionale».

Si chiede all’amministrazione comunale di «affrontare con urgenza tale questione.  Le domande per poter accedere al bonus scadranno infatti a fine anno: i tempi, quindi, sono strettissimi. Si accelerino dunque le procedure di verifica e autorizzazione, ovviamente nel rispetto delle norme e dei requisiti previsti, per consentire alle famiglie lametine di essere messe nelle condizioni di accedere a un sostegno importante soprattutto in un momento economico difficile come quello che stiamo vivendo».

Più informazioni su