Quantcast

Visita in Regione di una delegazione del Liceo Classico – Artistico “Fiorentino”

Ospite della cittadella regionale dove ha presentato una serie di lavori al vicepresidente della Regione Calabria, nonché assessore all’Istruzione Giuseppina Princi.

Più informazioni su

Una delegazione del Liceo Classico – Artistico “Fiorentino”, guidata dal Dirigente Scolastico Nicolantonio Cutuli, è stata ospite della cittadella regionale dove ha presentato una serie di lavori al vicepresidente della Regione Calabria, nonché assessore all’Istruzione Giuseppina Princi. Con il DS i professori Francesco Polopoli e Maria Chiefallo per l’indirizzo Classico, con gli alunni Federica Viraldi e Lorenzo Colistra. E per l’indirizzo Artistico i docenti Antonella Rotundo e Michelangelo Serra con gli studenti Giulia Pandolfo, Romina Di Spena e Natalia Mancari.

«Saranno loro il futuro diverso per questa regione alla quale sapranno dare una svolta» – ha rimarcato il vicepresidente regionale. Elogiato anche lo spessore del liceo lametino ritenuto «punto di riferimento culturale per l’intera Calabria.

Nel corso della mattinata sono stati consegnati alla vicepresidente diversi omaggi realizzati dalla comunità scolastica. In primis “Il Calendarium Latinum” frutto di un’iniziativa promossa dai docenti Francesco Polopoli, Maria Chieffallo e Lia Rizzuto. L’idea è nata per far rifiorire una lingua considerata da molti morta come il latino; accanto alla calendarizzazione di età repubblicana, il calendario presenta per ogni mese un fiore e il suo mito, con l’intento di mettere in luce la vitalità della lingua; come hanno affermato il dirigente scolastico Cutuli e la vicepresidente della Regione Calabria, è importante dare spazio alla cultura antica, in quanto simbolo della nostra storia e partecipe del nostro presente. Lo stesso calendario sarà presentato prossimamente al ministro della Pubblica Istruzione.

Presentato anche il magazine ufficiale del Fiorentino “Kainon” , frutto di mesi di lavoro e di abile collaborazione tra disegno e scrittura. Prezioso il lavoro di ARTE-FICIO che oltre a curare una rubrica, ha creato tutte le locandine, il logo e tutta la veste grafica.

A dimostrazione dell’interdisciplinarietà del liceo, gli alunni dell’artistico affiancati dai docenti Rotundo e Serra hanno consegnato una tela realizzata da loro rappresentate la natura e l’importanza della salvaguardia ambientale. E poi ancora Arte –Ficio igienizzante, un detergente per mani realizzato nell’ambito di un progetto straordinario, interdisciplinare, sociale e culturale presso il laboratorio di Chimica del Liceo F. Fiorentino.

La Princi ha mostrato una grande sensibilità nei confronti degli alunni presenti, ai quali ha raccomandato di «armarsi di cultura per costruire un futuro migliore per la nostra regione». Ai docenti ha manifestato «molta gratitudine per il lavoro portato avanti giorno dopo giorno».

La mattinata è proseguita presso l’ufficio scolastico regionale, per rendere partecipe il Direttore Generale dell’ufficio Scolastico Regionale , Antonella Iunti di una realtà territoriale attiva come quella lametina.

Orgogliosi il Dirigente Scolastico, i docenti e anche gli studenti. A tal proposito Federica Viraldi che da qui a qualche mese affronterà gli esami di maturità ha commentato: «oggi abbiamo presentato una realtà fatta di occhi sognanti e menti pensanti: quelli del Fiorentino. Un istituto che forma allievi: preparati, responsabili e competenti».

Più informazioni su