Quantcast

È iniziato oggi il percorso del concorso di idee “Un logo per Demetra”

Rivolto alle classi IV di tre Istituti superiori: il Liceo Francesco Fiorentino (IV A indirizzo artistico) e l’IIS Polo Tecnologico di Lamezia Terme (IV M), l’Istituto Istruzione Superiore "L. Costanzo di Soveria Mannelli (IV E e IV H)

Più informazioni su

È iniziato oggi il percorso del concorso di idee “Un logo per Demetra”, promosso dal Centro Antiviolenza (CAV) di Lamezia Terme e rivolto alle classi IV di tre Istituti superiori: il Liceo Francesco Fiorentino (IV A indirizzo artistico) e l’IIS Polo Tecnologico di Lamezia Terme (IV M), l’Istituto Istruzione Superiore “L. Costanzo di Soveria Mannelli (IV E e IV H), con i rispettivi indirizzi d’ arte e di grafica e comunicazione.

Le operatrici del CAV Demetra hanno incontrato gli alunni e le alunne delle classi coinvolte, affiancati dai docenti referenti, e con loro hanno condiviso un momento di dialogo sulle attività che il centro svolge nel quotidiano e dato indicazioni sull’itinerario del concorso di idee.

«Abbiamo scelto la strada del concorso di idee – dicono le componenti del centro antiviolenza Demetra di Lamezia Terme – nell’ottica della partecipazione e informazione, sui temi della violenza di genere, verso i più giovani, convinte che questa iniziativa potrà farci riflettere tutti insieme su temi sociali urgenti e che riguardano tutti, con una componente innovativa fatta di ricerca per immagine che ci vuole mettere in dialogo con le nuove generazioni».

La costruzione di una nuova identità visiva, riconoscibile, attribuibile al territorio nel quale opera è il compito assegnato agli studenti e alle studentesse che saranno guidati dai loro insegnanti nella realizzazione del nuovo logo per il Centro Antiviolenza Demetra.

«Vuole essere un percorso da fare insieme agli studenti e alla componente docente delle scuole coinvolte, che ringraziamo per avere accolto il nostro invito. – dicono ancora dal Centro Antiviolenza- un approccio al tema della violenza di genere che abbia uno sguardo trasversale, fatto di competenze e linguaggi che si incontrano e che lasciano, insieme, una traccia».

Gli studenti lavoreranno per un mese (fino al 24 aprile), termine ultimo per presentare gli elaborati che saranno inviati in formato digitale e valutati da un team di esperti di grafica e comunicazione, che insieme alle componenti del CAV sceglieranno la proposta che maggiormente risponderà alle richieste date. Un evento pubblico, condiviso con tutti i partecipanti, previsto per il 6 maggio 2022 presenterà la nuova identità visiva del CAV Demetra di Lamezia Terme.

Più informazioni su