Quantcast

Adesione formale del Comune di Lamezia Terme al progetto “Fratelli Tutti” della Caritas Diocesana foto

Presentato alla Fondazione con il Sud nell'ambito delle iniziative di cofinanziamento per il completamento dei locali interparrocchiali di San Benedetto

Più informazioni su

Adesione formale da parte del Comune di Lamezia Terme al progetto “Fratelli Tutti” presentato dalla Fondazione Caritas Diocesana di Lamezia Terme alla Fondazione con il Sud nell’ambito delle iniziative di cofinanziamento.

Il progetto prevede nel complesso interparrocchiale di San Benedetto «la realizzazione di un sistema di interventi volti a rispondere alle esigenze dei più poveri» come «l’avvio ad esempio di una mensa all’interno della nuova sede, che consente di ampliare il numero dei pasti erogati giornalmente pari a 100 in 3 turni, con posti a sedere per tutti; la realizzazione di un ambulatorio medico solidale realizzato in collaborazione con l’associazione di volontariato ” Prima gli ultimi” aperto 3 volte a settimana; la realizzazione di attività di mercato con la realizzazione di un emporio solidale; la realizzazione di servizi culturali; la realizzazione del MECC (Media Education Center for Comunity) situato al di sotto dell’area liturgica del complesso interparrocchiale che si propone di divenire la più’ grande sala della città, luogo deputato alla socializzazione grazie agli spazi attrezzati, multimediali, tecnologicamente interconnessi per le attività della comunità».

Entro la fine dell’anno pastorale una nuova mensa self service da 400 pasti al giorno ed un servizio lavanderia e vestiario

Già a novembre l’ente diocesano aveva avviato e presentato i lavori in essere, mentre tutto è fermo invece per quanto riguarda ciò di competenza comunale, con la viabilità e la piazza antistante inserite nei finanziamenti dei Cis nazionali, arenatisi con l’arrivo della pandemia da Coronavirus, e successivamente in altre richieste al Governo. Entro fine estate sarà pubblicato l’ammontare del contributo attribuito a ciascun comune, determinato con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, mentre l’affidamento dei lavori dovrà avvenire entro 15 mesi.

Richiesti 9.950.000 euro per completamento sede comunale, piazza con parcheggi davanti la concattedrale, miglioramento Palasparti

Più informazioni su