Quantcast

Ultimo giro di regali “last minute” per i lametini in centro, con i locali a prepararsi per l’aperitivo prolungato della vigilia fotogallery

Tradizione che negli ultimi anni ha iniziato a prendere piede ma anche quest'anno deve tenere conto delle limitazioni pandemiche.

Più informazioni su

Ultimo giro di regali “last minute” per i lametini in centro, con i locali a prepararsi per l’aperitivo prolungato della vigilia, tradizione che negli ultimi anni ha iniziato a prendere piede ma anche quest’anno deve tenere conto delle limitazioni pandemiche.

Per due attività di ristoro nei pressi di piazzetta Ventura oggi precauzionalmente non è stata prevista l’apertura da parte degli stessi esercenti, in attesa di avere l’esito dei tamponi effettuati sul personale dopo possibili casi di positività, mentre per gli altri in atto l’interpretazione dell’ultimo decreto e relative indicazioni.

Nel comunicato diramato ieri dopo il consiglio dei ministri si indica l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto e anche in zona bianca, e di tipo FFP2 in occasione di spettacoli aperti al pubblico che si svolgono sia all’aperto che al chiuso (accomunando teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo e altri locali assimilati), vietando il consumo di cibi e bevande al chiuso.

Fino alla cessazione dello stato di emergenza, si prevede l’estensione dell’obbligo di Green Pass rafforzato alla ristorazione per il consumo anche al banco.

Salta anche la celebrazione del capodanno sul Corso, poiché «sono vietati gli eventi, le feste e i concerti, comunque denominati, che implichino assembramenti in spazi all’aperto».

Nel frattempo da un lato gli operatori della Lamezia Multiservizi hanno anticipato la raccolta differenziata all’orario di pranzo per tutte le zone della città, ed un primo segnale di rinascita sull’isola pedonale è il ritorno in funzione del riciclo dell’acqua nella vasca che ospita la fontana della Ligeia, auspicando un rispetto da parte della cittadinanza ed una migliore e costante pulizia da parte degli enti preposti (le fontane monumentali entravano nel capitolato biennale della manutenzione del verde in scadenza a fine mese).

Più informazioni su