Quantcast

Mercato immobiliare, crescono in Calabria le richieste da cittadini stranieri

In particolare, i comuni che hanno ricevuto più istanze sono Soverato con +49,04% (sul totale delle richieste), Badolato 15,38%, Lamezia Terme 9,13%, Nocera Terinese 5,77%, Falerna 4,81%, Gizzeria 4,81%.

Confesercenti Catanzaro e ANAMA Calabria grazie all’iniziativa del loro Presidente Vitaliano Mongiardo presso la Camera di Commercio Catanzaro hanno dato del “tu” all’immobiliare, dati regione Calabria sue province e città capoluogo, prospettive nuove su creare “Calabria in vetrina” per il mercato estero, interventi da parte di professionisti, Notaio Danilo Lentini, il presidente di Euroansa Spa Ansano Cecchini, ing. Sesto Alessandro, Roberta Di Mattia di @Gate-away.com e il moderatore Alessandro Tarantino.

Nel 2021 il mercato immobiliare residenziale regionale ha registrato 14.954 transazioni normalizzate immobiliari (NTN) incremento del 37,9%, significativa ripresa rispetto all’anno precedente, fortemente influenzato dall’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia ma non dobbiamo pensare che sia stato fisiologico perché per registrare performance cosi bisogna ritornare al 2011. Cosenza resta il primo mercato provinciale della regione grazie alla sua vasta estensione, il maggior apporto al mercato con il 44% del totale. Segue a pari merito Catanzaro e Reggio Calabria con il 20,2%, Crotone con il 7,9% e fanalino di coda Vibo Valentia con il 7,7% la fonte dati pubblicazione OMI Agenzia dell’Entrate del 3 Maggio 2022.

I Capoluoghi

Catanzaro numero di transazioni immobiliari nel 2021 è pari a 780 con un incremento rispetto al 2020 del 26,30%. La quotazione media ha subito una variazione dello 0,70% attestandosi su un valore di 1.015 euro al mq.

Cosenza numero di transazioni immobiliari nel 2021 è pari a 662 con un aumento rispetto al 2020 del 34,7%La quotazione media si attesta su un valore di 1.032 Euro al mq con variazione -1,2% rispetto anno precedente.

Crotone numero di transazioni immobiliari nel 2021 è pari a 662 con un aumento rispetto al 2020 del 34,7%. La quotazione media si attesta su un valore di 1.032 Euro al mq con variazione -1,2% rispetto anno precedente

Reggio Calabria nel 2021 la citta Metropolitana ha registrato ben 1125 transazioni con aumento del 34% rispetto al 2020. Le quotazioni medie si attestano a 835 Euro al mq con variazione del 3,1% rispetto al 2020

Vibo Valentia numero di transazioni immobiliari nel 2021 è pari a 214 con un aumento rispetto al 2020 del 7,7 %. La quotazione media ha registrato un valore di 771 Euro al mq restando invariata rispetto all’anno precedente solo -0,1%.

Mercato Estero

Nei primi sei mesi del 2022 le richieste di immobili della Calabria sono cresciute del 14,34%. Si registra una crescita di domande in tutte le province. Rispetto al 2021 è Catanzaro a fare un significativo balzo in avanti

È quanto emerge dall’ultimo report di Gate-away.com, l’unico portale immobiliare italiano dedicato esclusivamente ad acquirenti internazionali che desiderano comprare una casa in Italia.

I NUMERI DELLA CALABRIA

Nel primo semestre del 2022 le richieste di cittadini internazionali sono cresciute del 14,34% rispetto all’anno precedente. Guardando alle province quelle più richieste risultano essere quella di Cosenza (53,91% sul totale), Vibo Valentia (30,44%), Catanzaro (11,97%, con un +642,86% rispetto allo stesso periodo del 2021), Reggio Calabria (3,39%), Crotone (0,29%).

Le richieste arrivano principalmente da cittadini residenti in Stati Uniti 30,03% (percentuale sul totale), Regno Unito 12,72% (che registra un +60,14% rispetto allo stesso periodo del 2021), Canada 11,97%, Germania 8,23%, Svezia 3,86%, Italia 3,68% (ovvero da stranieri che hanno fatto richiesta di immobili mentre erano in Italia).

Il 59,72%% degli stranieri interessati alla Calabria cerca un appartamento mentre il 40,28% una casa, per un valore medio immobiliare pari a 167.141 euro.

Il 60,24% un immobile da subito abitabile e intorno a 40-60 metri quadrati (25,83%) con almeno 2 stanze, il giardino (42,75%), con piscina (27,33%) e terreno (15,59%)

“La Calabria – commenta il Ceo di Gate-away.com, Simone Rossi – registra una crescita di richieste da parte degli stranieri laddove gli agenti immobiliari hanno colto l’occasione di proporre i propri immobili al panorama internazionale. L’esempio lampante è la provincia di Catanzaro: nel 2021 non è stata presa in considerazione dagli utenti esteri ma è bastato che un’agenzia, purtroppo non del territorio, ne promuovesse le proprietà in vendita, per cominciare a ottenere l’attenzione che merita. Per attirare acquirenti esteri occorre farsi conoscere”.

I NUMERI DI CATANZARO

In base ai dati di Gate-away.com, nei primi 6 mesi dell’anno le richieste da parte di cittadini internazionali sono cresciute del +642,86%.

In particolare, i comuni che hanno ricevuto più istanze sono Soverato con +49,04% (sul totale delle richieste), Badolato 15,38%, Lamezia Terme 9,13%, Nocera Terinese 5,77%, Falerna 4,81%, Gizzeria 4,81%.

Le richieste arrivano principalmente dagli Stati Uniti (30,29%), Canada (14,42%) Regno Unito (13,46%), Germania (12,98%)

Il valore medio immobiliare è pari a 83.671 euro.

Da questa analisi nasce l’iniziativa “Calabria in vetrina” invito a tutto gli operatori a contattare l’organizzazione ANAMA Calabria per confrontarsi con la possibilità di far parte al progetto di promozione del territori che va ben oltre l’immobiliare.