Mors tua vita mea domani al Palasport di Pianopoli nello scontro diretto salvezza tra Ferraro Lamezia e Pvg Bari

Alle 18 lo start con il fischio d’inizio del signor Alessandro Dicerto di Taurianova coadiuvato da Antonino Richichi di Vibo Valentia.

Più informazioni su


    Mors tua vita mea domani al Palasport di Pianopoli nello scontro diretto salvezza tra Ferraro Lamezia e Pvg Bari, ovvero 2 delle 3 compagini (l’altra a Palmi) a cercare di evitare l’unico posto retrocessione in B2 rimasto nel proprio girone del campionato di volley femminile.
    Ospiti delle lametine le ragazze del PVG Bari staccate di 2 lunghezze sia dalla Ferraro che dal Palmi, che ospiteranno sabato prossimo dopo il riposo di queste ultime, in 8 giorni un mini torneo nel torneo tra le 3 squadre rimaste in lotta per la permanenza, con la squadra di Eliseo che deve sfruttare il fattore campo con la spinta del pubblico di casa.
    Nonostante la sconfitta sabato scorso, in un certo senso preventivata visto che si giocava sul campo della capolista ad un passo dalla serie A2, le indicazioni positive non sono mancate, soprattutto, in quel secondo set strappato alle padrone di casa con grande temperamento. Coach Eliseo non si nasconde dietro un dito consapevole dell’importanza e delle difficoltà della gara: “È ‘la’ partita.. Siamo due squadre che si trovano in una situazione difficile, forse per cause diverse, ma ormai i fatti dicono che i 3 punti sono imprescindibili per entrambe. Noi ci arriviamo non bene dal punto di vista dell’infermeria, del resto stiamo giocando da due gare con un libero in posto 4, ma allo stesso tempo con il morale abbastanza alto sia per i punti che abbiamo fatto ultimamente, sia per la bella prestazione di sabato scorso contro la capolista. Serviranno tanta concentrazione, spirito di sacrificio ed un pubblico che non smetta mai di sostenerci, soprattutto negli eventuali momenti difficili».
    Alle 18 lo start con il fischio d’inizio del signor Alessandro Dicerto di Taurianova coadiuvato da Antonino Richichi di Vibo Valentia.

    Più informazioni su