Quantcast

Quinto Summer Tactilab Lab dal 1 al 15 luglio all’interno dello stadio Gianni Renda

Il vincitore del torneo calcio tennis avrà un voucher gratuito per la partecipazione ad un Camp ufficiale del Torino Fc

La Scuole Calcio Polisportiva Lamezia, affiliata al Torino Fc Academ, per il quinto anno consecutivo lancia il suo Summer Tactilab Lab dal 1 al 15 luglio all’interno dello stadio Gianni Renda.

Torneo di calcio tennis singolo nelle ore ludiche pomeridiane, con il vincitore che avrà un voucher gratuito per la partecipazione ad un Camp ufficiale del Torino Fc, e ci saranno tante altre attività ludiche (calcio balilla, ping pong, salto in lungo).

Per rispettare le direttive nazionali il programma giornaliero vede l’accoglienza con misurazione della temperatura e archivio presenze, personale ausiliario addetto all’entrata e l’uscita su 2 corsie diverse, montaggio colonnine con gel e guanti monouso in ogni angolo del rettangolo di gioco, servizio Pos pagamento veloce senza creare assembramenti e code, personale qualificato con mascherine e visiere durante le lezioni, operatore di igienizzazione e sanificazione attrezzature e locali durante la giornata.

Novità del 2020 la presenza di Gianluca Caravella per l’allenamento dei portieri, con il referente del progetto Torino Fc Academy, Antonio Federico, ad invitare «tutti a pensare positivo, di essere ottimisti e di iniziare a far uscire i bimbi e fargli praticare sport sano in ambienti sani, tre mesi dentro casa sono stati devastanti per questi ragazzi, e l’ora di ritornare a fare quello che si faceva in precedenza. Stiamo organizzando al meglio il tutto, dalla ripresa della scuola calcio seguendo un protocollo emanato dal governo, all’organizzare un Summer Camp in sicurezza in un ambiente gradevole come il Gianni Renda di Lamezia Terme. Stiamo lavorando anche nel poter dare al genitore la possibilità di poter usufruire del Bonus Centri Estivi che il ministro Spadafora ha emanato giorni fa».

Federico rimarca che «ci sarà un numero massimo di adesioni, abbiamo la possibilità di usufruire di un rettangolo da gioco enorme 100 x 60, dividendo 6/7 bimbi per gruppi in uno spazio idoneo mantenendo le giuste distanze. Quest’anno il nostro pranzo sarà effettuato presso il Risto Cafe’ Bruzia con turnazione gruppi».