Quantcast

Domenica sul campo della capolista Bitonto per la Vigor Lamezia Women

Pugliesi a 6 punti dal salto di categorie, biancoverdi a 3 lunghezze dai play off matematici

Più informazioni su

Domenica la Vigor Lamezia Women affronterà il Bitonto, capolista, nel campo pugliese. La squadra lametina, attualmente terza in classifica, cercherà di riscattare il risultato della partita di andata e guadagnare 3 punti fondamentali, in questo momento del campionato, per assicurarsi la qualificazione matematica ai playoff. Nel contempo il Bitonto a soli 6 punti dalla promozione in serie A è sicuramente intenzionato a portare a casa il risultato.

Federica De Sarro (classe 2001), nonostante la sua giovane età, milita nelle fila biancoverdi da oramai 4 anni, potendo così ragionare anche sulla scorta dell’esperienza delle scorse stagioni: “Domenica affronteremo la gara di ritorno con il Bitonto, prima forza della classifica, squadra che può vincere il campionato. Nella partita di andata di qualche settimana fa nonostante la nostra ottima prestazione hanno portato a casa la vittoria, però in queste settimane qualcosa è cambiato, siamo cresciuti sotto l’aspetto dell’ atteggiamento e della convinzione, complici le ultime vittorie e in particolare l’ultima con il Rionero, diretta concorrente. Siamo sicuri di andare lì e condurre al meglio la nostra partita, abbiamo a disposizioni i mezzi e le capacità per potercela giocare ad armi pari e a differenza dell’andata l’obiettivo è quello di portare a casa i 3 punti per garantirci la qualificazione ai playoff in maniera matematica. Rispettiamo il loro valore, è una squadra temibile e il fattore casa gioca a loro favore, ma noi abbiamo preparato la partita in maniera minuziosa per cercare di uscire indenni da questa sfida perchè solo con una grande prestazione possiamo portare a casa la vittoria”.

“Come sempre- continua De Sarro- cercherò di dare il mio contributo alla squadra per continuare a far bene e confermare il terzo posto in classifica. Siamo una rosa giovane ma siamo riuscite a trovare sintonia e unità che fin ora ci hanno permesso di far bene, e ci possono far raggiungere grandi risultati. A questo punto del campionato vogliamo concludere con delle ottime prestazioni il rush finale di stagione per confermare la nostra ottima annata e poi ci concentreremo a giocare al meglio i playoff. Faccio parte di questa società da 4 anni, sin da bambina il calcio è sempre stato la mia passione e il presidente Mazzocca mi ha dato la possibilità di mettermi in gioco e dimostrare le mie potenzialità. In questi anni sono cresciuta sia sotto l’aspetto sportivo ma anche personale, sono fiera e orgogliosa di rappresentare la mia città e sono convinta che questa squadra può togliersi tante soddisfazioni”.

Più informazioni su