Quantcast

Vittoria nello scontro diretto contro Letojanni e primo posto matematico per la Raffaele Lamezia

Sabato decima e ultima giornata con la Raffaele Lamezia di scena a Vibo contro la Tonno Callipo.

Più informazioni su

RAFFAELE LAMEZIA – ASD VOLLEY LETOJANNI 3-1 (25-21, 25-23, 20-25, 25-22)

RAFFAELE LAMEZIA: Piedepalumbo, Davoli (L2), Leone, Citriniti, Rizzo, Porfida, Palmeri, Graziano, Butera, Strangis, Mancuso, Chirumbolo, Garofalo, Sacco (L), Lorusso, Paradiso. All. Torchia

ASD VOLLEY LETOJANNI: Ferrarini, Schipilliti, Battiato, Sabella, De Francesco, Cortina, Arena, Nicosia, Cavalli L1, Chillemi, Mazza, Balsamo, Saglimbene. ALL.: Rigano

Vittoria della Raffaele Lamezia nello scontro di vertice del Palasparti contro Letojanni, al termine di un match combattuto in cui conquista aritmeticamente il primo posto nel girone

Un match bello da vedere, che vede di fronte due squadre di altissimo livello, che non ci stanno a perdere.

Parte forte la Raffaele, con un Garofalo ispirato che mette in seria difficoltà la difesa ospite. I gialloblu provano a staccare gli avversari, che però sono sempre bravi a recuperare il gap. Nel finale la Raffaele è più determinata e riesce a conservare il vantaggio conquistando il parziale.

Nel secondo set è Letojanni a portarsi in vantaggio e a mantenerlo per buona parte del gioco, è un parziale vibrante, con la Raffaele che recupera e la Savam che si riporta avanti, colpo di coda finale dei padroni di casa che, sul 18-21, si riportano in parità e superano Letojanni e vanno sul 2-0.

Il terzo set vede Letojanni rientrare con più determinazione, Chillemi e Saglimbene, magistralmente serviti da Balsamo, fanno male alla Raffaele. 16-8 per i siciliani il punteggio a metà set, i ragazzi di mister Torchia provano a reagire ma i siciliani non sbagliano e si portano sul 2-1.

Quarto ed ultimo set veramente spettacolare, le due squadre giocano senza esclusione di colpi, ogni punto viene ribattuto dagli avversari. Leggero vantaggio per Letojanni a metà set (16-14), mister Torchia si gioca la carta Butera per Graziano, mossa che da ragione all’allenatore lametino che ha così una soluzione diversa in attacco. La Raffaele recupera il piccolo gap e si riporta avanti (21-18) difendendo con le unghie e con i denti il vantaggio che gli permetterà di conquistare set e vittoria finale.

Sabato decima e ultima giornata con la Raffaele Lamezia di scena a Vibo contro la Tonno Callipo.

Più informazioni su