Quantcast

Negli ultimi 2 fine settimana “Seconda prova dei tempi per i Campionati italiani su base regionale” nella piscina lametina

Mister Massimo Borracci ha voluto evidenziare gli ottimi risultati conseguiti dalla Arvalia Nuoto Lamezia

Più informazioni su

È stata ancora la piscina comunale “Salvatore Giudice” di Lamezia Terme a ospitare con grande soddisfazione una nuova kermesse regionale.

Domenica 14, sabato 20 e domenica 21 marzo, proprio nell’impianto di via De Sensi, 12 società calabresi e 311 atleti si sono messi in gioco, regalando grandi soddisfazioni ai rispettivi tecnici.

In particolare, mister Massimo Borracci ha voluto evidenziare gli ottimi risultati conseguiti dalla Arvalia Nuoto Lamezia durante la “Seconda prova dei tempi per i Campionati italiani su base regionale”.

«E’ stato globalmente un ottimo risultato – ha detto – sia per gli Esordienti che per gli atleti di Categoria. Su tutti, Gianluca Pittelli ha sfiorato i record regionali nei 100 rana e ha fatto un grande 200 stile. Martina Maglia nei 100 dorso è miglioratissima. Gabriele Muggeri sempre di altissimo livello. È andata molto bene anche Giulia Rocca, che ha vinto. Così come Federica Turtoro. Insomma, davvero tante note positive. Tra i grandi invece spicca il momento di forma di Leonardo Grasso, che ha vinto 4 gare facendo 4 record personali, Aurora Furci ha vinto due gare e si è battuta bene a stile libero. Giorgio De Pace ha conseguito nuovamente il tempo per gli italiani e ha vinto la gara nei 50 stile. Benedetta Gaetano nei 100 e 200 stile ha raggiunto dei miglioramenti cronometrici importanti e si è piazzata a ridosso dei primi posti. Molto bene anche Angelo Talarico, che pur essendo stato 3 mesi fermo, ha fatto specialmente nei 200 misti un tempo che lo porta tra i primi 10/15 in Italia. Niccolò De Giorgio Vienni ha vinto le sue 4 gare. Molto molto bene anche Danila Gullo, che già aveva conseguito i tempi per gli italiani e ora ha buttato giù altri 3 secondi, per cui siamo tra i primi in Italia nei 200 dorso. Inoltre Gaia Anna Silvana Ottaviano per la prima volta è stata vincitrice nella categoria Juniores, nei 50 e 100 dorso».

Ottimi anche i progressi di Cristina Francesca Anna Galati, di Mariafrancesca Cimino e Chiara Maria Macrì. Molto buone, poi, le performance di Alice Renda, Michela Saladino, Alessia Banditelli, Giulio Torcasio, Angelo Ventura, Gaia Anna De Sando, Riccardo Garritano, Demis Francesco Lico, Carlo Perri, Giulia Cianflone, Serra Carol, Valeria Turtoro, Daniel Lico, Antonio Devito, Riccardo Pio D’Ippolito, Francesco Gallo, Andrea Furci, Francesco Perri e Francesco Gallo.

«C’è da considerare – ha concluso mister Borracci – che, nonostante tutti i problemi, nonostante la pandemia e le situazioni difficili in cui allenarsi, il nostro gruppo continua a migliorare anche marcatamente. Se fosse stato un campionato regionale, avremmo vinto 33 medaglie d’oro e questo è un risultato importante!».

Più informazioni su