Quantcast

Ultima trasferta stagionale per l’Ecosistem Lameziasoccer e largo ai giovani

La formazione Orange ha ancora una fiammella di speranza play-off (importanti gli scontri diretti in queste ultime giornate)

Più informazioni su

    Ultima traversata dello stretto ed ultima trasferta stagionale per l’Ecosistem Lameziasoccer a cui mancano solo 2 partite per chiudere la regular season.

    Domani pomeriggio la formazione di Bebo Carrozza sarà impegnata sul campo del Megara Augusta, dopo di ché avrà quasi un mese di tempo per prepararsi all’ultima apparizione prevista per il 24 aprile al Palasparti contro il Città di Palermo.

    La formazione Orange ha ancora una fiammella di speranza play-off (importanti gli scontri diretti in queste ultime giornate), ma ha anche molto da chiedere e chiedersi sulle proprie performance in queste due ultime apparizioni contro formazioni di rango ed in piena zona play-off.

    Con molta probabilità il mister lametino sfrutterà queste ultime gare per dare spazio alla linea verde ed a chi ha avuto poco spazio, al fine di trovare risposte per eventuali conferme nella prossima stagione.

    Giovani come Mastellone, De Masi, Mantuano e Giampà hanno già mostrato di saper e poter stare in campo con i più grandi, ma è arrivato il momento di provare ad alzare l’asticella magari con una maggiore responsabilità. La società per il futuro punta molto su questi giovani ed avrà un occhio molto attento, perché sicuramente si aspetta risposte in linea con le proprie convinzioni.

    Ad Augusta i lametini troveranno una squadra affamata di punti che non vuole vedersi sfuggire i play-off, messi in dubbio dalle ultime prestazioni non proprio all’altezza delle precedenti. Tant’è che la società ha pensato al cambio di guida tecnica per dare una scossa ad una squadra molto condizionata dal Covid, con tante gare rinviate e da recuperare. Motivazioni più che sufficienti per scendere in campo con una buona carica agonistica alla ricerca della vittoria.

    Gara quindi molto delicata per gli orange che, da parte loro, hanno ancora motivazioni di classifica ed a livello di prestazione corale ed anche personale, soprattutto, per chi ha avuto poche opportunità di mettersi in luce .

    Qualche novità nella lista dei convocati di mister Carrozza: Sperli, Mastellone, Caffarelli, Deodato, D’Agostino, De Masi, Gatto, Mantuano, Montesanti, Morelli, Giampà, Scervino.

    La gara si giocherà al Palaionio di Augustai, con inizio alle 16, sempre a porte chiuse ma con diretta streaming su facebook.

    La direzione sarà affidata a Giuseppe Cundò di Soverato e Giovanni Loprete di Catanzaro. Cronometrista Corrado Magliocco di Catania

    Più informazioni su