Quantcast

La Raffaele Lamezia allunga a 10 la striscia di vittorie, ora attesa per la seconda fase del torneo

I gialloblu ottengono 29 punti totali sui 30 disponibili con il 3-0 ai danni della Tonno Callipo Vibo Valentia

Più informazioni su

TONNO CALLIPO CALABRIA VV – RAFFAELE LAMEZIA 0-3 (28-30, 16-25, 18-25)

VIBO: Ribecca 5, Spanò 2, Elia 3, Saragò 6, Cugliari (L pos 43%, pr 38%), Fioretti 12, Aiello 2, Iurlaro, Laurendi 2. Ne: Berardi, Guarascio, Mirarchi. All. Agricola.
LAMEZIA: Piedipalumbo, Sacco (L pos 75%, pr 75%), Leone 13, Rizzo, Porfida 4, Palmieri 11, Butera 4, Mancuso 2, Chirumbolo 2, Garofalo 11, Paradiso 13, Davoli (L). Ne: Citriniti, Graziano. All. Torchia.
Arbitri: Spartà e Galletti.
NOTE – durata set: 30’, 22’, 22’. Totale 74’. Callipo: ace 1, bs 5, muri 7, errori 12. Lamezia: ace 5, bs 15, muri 10, errori 13.

Poco da fare per la Tonno Callipo contro la Raffaele Lamezia, che a Vibo ha ottenuto la decima vittoria in dieci gare, perdendo soltanto un punto per l’enplein e quindi 29 punti totali sui 30 disponibili.

La squadra di coach Nico Agricola non ha per nulla sfigurato contro il rullo compressore lametino, soprattutto nel lungo primo set perso ai vantaggi, 28-30. Nonostante staccata ai punteggi intermedi (5-8, 12-16, 18-21), i tonnetti giallorossi (confermando Cugliari libero) sono stati bravi a recuperare ed a trascinare gli avversari ben oltre la classica fine a 25. Più lucidità e concretezza negli attacchi finali, hanno fatto la differenza ad appannaggio del sestetto di coach Torchia.

Da lì in poi la Raffaele Lamezia nei successivi due set, ha gestito il gioco senza grosse difficoltà, ruotando gran parte dell’organico. In particolare nel secondo parziale, Vibo ha accusato distacchi vistosi (4-8, 6-16, 14-21), ad evidenziare la differenza di valori in campo. Anche perché trattandosi di una squadra alquanto giovane, anche mentalmente Fioretti e soci sono calati un po’. Tuttavia, nella parte finale del secondo set, i giallorossi sono stati bravi a recuperare accorciando il gap, e coach Torchia che aveva dato spazio alla diagonale (Rizzo-Porfida) di scorta, ha subito dovuto richiamare in campo quella titolare (Piedipalumbo-Palmieri), chiudendo 25-16.

Analogo il trend nel terzo set, con Lamezia sempre a condurre 8-2, 16-10 e 21-14. Pure in questo parziale riscatto nella seconda parte per la Callipo sospinta dal solito Fioretti (12 punti e 3 muri), ma di fronte alla capolista c’è stato ben poco da fare. Anche perché la percentuale in attacco (28%) è stata troppo bassa rispetto al 45% dei lametini, e così anche in ricezione il 52% contro il 74% ospite ha fatto la differenza. Tra gli ospiti ben 4 elementi in doppia cifra, con Leone e Paradiso i top scorer con 13 punti ciascuno.

Oggi si è disputata l’ultima giornata di regular season che la Tonno Callipo chiude con 10 punti in altrettante gare, a centro classifica con Cinquefrondi, frutto di 3 vittorie e 7 sconfitte.

Per conoscere la formula della seconda fase del torneo, il Consiglio Federale ha comunicato di aver valutato attentamente la situazione relativa allo svolgimento dei Campionati Nazionali di Serie B. Gli stessi, a causa dell’elevato numero di gare rimandate per il Covid-19, dovranno subire una ulteriore rimodulazione che verrà ufficializzata nelle prossime ore.

Più informazioni su