Quantcast

Primo overtime stagionale deciso nel finale da Monier in attacco e Ferretti in difesa, Lamezia vince a Cercola

Gialloblu che non trovano una serata felice dalla linea dei liberi e 3 punti

Più informazioni su

PALLACANESTRO CERCOLA – BASKETABALL LAMEZIA 74-75

(24-20, 38-36, 52-55, 69-69, 74-75)

Dopo le ultime vittorie ottenute in modo più controllato, nuovo finale al cardiopalma per il Basketball Lamezia, chiamata disputare il proprio primo overtime stagionale deciso nel finale da Monier in attacco e Ferretti in difesa.

Partenza ad inseguire per le fenici gialloblu, che a metà primo quarto però rimettono la testa avanti (13-14), con la partita che trascorre così in equilibrio per il resto del primo periodo quando però i padroni di casa trovano nuovamente un vantaggio (24-20) con due canestri da sotto.

Scialabba e compagni si dimostrano, rispetto alle precedenti gare, meno efficaci da dietro la linea dei 3 punti, mentre i campani trovano coraggio e continuità da dietro l’arco (33-27). Fall sotto il proprio canestro commette fallo e trova anche il tecnico per le proteste, ma sui liberi successivi Cercola non allunga ulteriormente (37-29).

Poco dopo è la panchina di casa a subire la chiamata a T degli arbitri, con coach Barilla che continua a distribuire il minutaggio tra gli effettivi in campo tra falli e cambi da gestire. Elia da sotto non trova il canestro del pareggio, e al riposo lungo si va con Cercola avanti di 2 (38-36).

Intensità in difesa è il mood in avvio di terzo quarto, con Lamezia che torna alla lotta punto a punto, con alternarsi però anche di qualche palla persa di troppo. Due libri di Elia portano i gialloblu avanti sul 44-50, ma Cercola con il tiro da 3 che riprende ad entrare torna in parità a quota 52, e Scialabba nuovamente da dietro l’arco riallunga sul 52-55.

Nell’ultimo quarto rientra in campo anche Fall dopo il riposo concesso nel periodo precedente, ma emerge anche un po’ di stanchezza nelle due squadre che perdono di lucidità nella gestione di palloni e spaziature. Se ne accorgono le due panchine che fermano il gioco in serie, con Lamezia che a circa metà ultimo quarto si trova avanti sul 54-60.

Monier dalla media distanza ha continuità realizzativa, con Greco a rispondere e tenere in gara i padroni di casa (64-67), e così nel finale pesano anche i falli commessi e la gestione degli stessi, Ferretti sbaglia 2 liberi, Monier l’aggiuntivo sul tecnico avversario, e a 30 secondi dal termine Fall trova nel traffico il canestro del 66-69 che ridà ai lametini un possesso pieno di vantaggio.

L’ultima azione è per Cercola, che a 8 secondi dalla fine costruisce per Greco che realizza la tripla del pareggio a quota 69. Luzza prova a replicare nei 3 secondi rimasti, ma il ferro respinge e si va al primo tempo supplementare stagionale per le fenici gialloblu.

Luzza realizza un solo libero su 2, Monier con una buona difesa ed un’altra conclusione dalla media distanza riporta a +4 gli ospiti (69-73). Cercola non ci sta e si rifà sotto con Greco che realizza i liberi del nuovo sorpasso (74-73), cui replica Monier dal gomito (74-75). A decidere la gara è così una stoppata di Ferretti sull’ultimo assalto dei padroni di casa.

Più informazioni su