Quantcast

Volley serie C maschile, Csg Catanzaro espugna il parquet della Volo Virtus Lamezia

Successo per tre set a uno. Per il team di Guzzo vetta a punteggio pieno dopo tre gare.

Più informazioni su

    Si è giocata la terza gara di campionato a Lamezia Terme tra la locale Volo Virtus  di Ninì Colloca e la Telespazio Volley Catanzaro del Presidente Mineo e dello sponsor Notaris. Era in palio la prima posizione del girone e dopo due ore di gioco i ragazzi catanzaresi si sono aggiudicati l’intera posta portando a casa i tre punti e confermandosi quindi in vetta alla classifica con 9 punti. E’ stato un derby molto intenso e vibrante concluso dopo quasi due ore di gioco in cui la Telespazio TV Volley Team Csg è scesa in campo con Ferraiuolo, Mafrica, Di Resta Gaetano, Grasso, Scalzo e Pierri. Nel corso della gara è entrato anche Chiarella.

    Nel primo set partono alla grande i ragazzi di Rino Guzzo con giocate precise e veloci con l’ex Gaetano a fare la differenza. Il set si conclude per 25/19 a dimostrazione della netta superiorità esercitata in campo. Ma come spesso succede, dopo aver dominato un periodo di gioco, l’intensità e l’attenzione agonistica rallenta, viene meno e consente agli avversari di rientrare in partita producendo a loro  volta  il massimo sforzo. Si assiste quindi ad un secondo set in cui i ragazzi della Volo Virtus, sfruttando al meglio, degli evitabili errori ma soprattutto un calo di tensione di Ferraiuolo e compagni, conducono sin al primo punto il gioco, aggiudicandoselo per 25/19. Il terzo set è il più combattuto e le due squadre danno entrambe il meglio del loro potenziale. La posta in gioco è importante ed entrambe le formazioni vogliono conquistarla. Si assiste a scambi tecnicamente molto interessanti con attacchi e difese che mostrano la qualità degli atleti in campo.

    Ma la Telespazio Volley riesce a spingere con più decisione nei momenti topici, con giocate  di forza e astuzia che consentono di vincere il set per 25/20. L’essersi aggiudicata la terza frazione di gioco mette le ali agli atleti ospiti che partono alla grande anche nel 4° e decisivo set creando un vuoto di punti incolmabile per i lametini che cadono sotto i continui colpi vincenti di Mafrica e Di Resta, arrendendosi con il punteggio di 25/19 a loro sfavore . Felice per la vittoria il coach Rino Guzzo: Sapevamo che oggi avremmo dovuto dare il meglio per portare a casa i tre punti che ci  proiettano in cima alla classifica a punteggio pieno. Ma i miei ragazzi sia nel corso della settimana che della gara hanno dato tutto quanto era nelle loro possibilità fornendo una prova quasi perfetta. Era la nostra prima uscita fuori dalle mure amiche ed i progressi dei singoli e di squadra si sono evidenziati al cospetto di un impegno difficile. Abbiamo in ogni caso ampi margini di miglioramento che cercheremo di ottenere per raggiungere il top nel momento conclusivo del campionato. Prossima gara domenica 25 aprile a Reggio Calabria contro la Tigano Luck.

     

    Più informazioni su