Quantcast

Lotta alla pari ma cede nell’overtime il Basketball Lamezia contro il Forio Basket

A 12 secondi dal termine si arriva all'espulsione di coach Barilla sul 77-73, con vari tentativi da 3 lametini respinti dal ferro

Più informazioni su

    A.S. FORIO BASKET – BASKETBALL LAMEZIA 78-73 (16-15, 30-38, 57-54, 68-68)

    Forio: Callara 8,Guzzon 3,Rupil 10,Dal Maso ,Capezza 1,Nicolella,Markovic 15,Orsini 7,Vignali 23,Iacono,Di Napoli 6. All Iovino

    Lamezia: Sindoni 5,Spasojevic 5,Gentili 16,Monier 11,Elia 2,Giampà 2,Ferretti 1,Conti,Luzza 14,Miscimarra,Scialabba,Fall 17. All Barilla Ass Barbuto

    Nel palazzetto di Pozzuoli subito ritmi alti, ed a metà del primo quarto si rimane all’insegna dell’equilibrio con il 9-9 segnato da Luzza in schiacciata. Un appoggio sotto di Markovic sigla il 16-14, Gentili sbaglia 1 libero sui 2 concessi con cui si chiude il primo quarto (16-15).

    Riparte bene il Lamezia (17-24) nel rientro in campo, Forio soffre la pressione a tutto campo ed il coach di casa chiama time out sul 19-32. Padroni di casa che iniziano l’opera di riavvicinamento con nuova fiducia dalla linea dai 3 punti (27-34), ospiti che puntano a costruire al meglio i propri tiri non sempre però venendo premiati, e così il secondo quarto si chiude sul 30-38 con un canestro in isolamento realizzato da Gentili.

    Al rientro dall’intervallo due canestri nel pitturato del lungo Markovic danno la carica al Forio (34-38), due triple di Vignali ribaltano la situazione (51-47) e coach Barilla richiama tutti in panchina. Nell’ultimo possesso i gialloblu non trovano la via del canestro, e si va all’ultimo riposo sul 57-54

    La capolista del girone A continua a cercare le proprie fortune da dietro l’arco (62-58), i gialloblu provano a rimanere in contatto e si rifanno avanti con 3 liberi di Gentili (62-63). Ultimi 3 minuti che ripartono dal 65-65: dal 68-65 segnato da Vignali, i gialloblu con intensità in difesa trovano il pareggio di Monier in penetrazione a 28 secondi dal termine (68-68). I campani non trovano però sull’ultimo possesso, né sul rimbalzo successivo, un canestro e la gara va al primo tempo supplementare.

    I biancorossi di casa trovano liberi e tiro dall’arco per riallungare (75-70), Fall accorcia (75-72), ma la tripla respinta dal ferro a Gentili ed un cambio difensivo non avvenuto regalano altri 2 punti ai campani (77-72) a 56 secondi dal termine.

    A 12 secondi dal termine si arriva all’espulsione di coach Barilla sul 77-73, con vari tentativi da 3 lametini respinti dal ferro, e la gara si chiude sul 78-73 per i campani.

    Più informazioni su