Quantcast

“I nostri ragazzi hanno bisogno di sentire il sostegno di appassionati, tifosi, ultras”

In vista dell’avvio dei playoff, il presidente della Vigor Lamezia, Felice Saladini, prova a caricare l'ambiente biancoverde

In vista dell’avvio dei playoff, il presidente della Vigor Lamezia, Felice Saladini, prova a caricare l’ambiente biancoverde che domenica potrà tornare sotto i 1.000 spettatori consentiti al “Guido D’Ippolito” (se sarà l’ultima gara delle 3 possibili dipenderà dalle avversarie da affrontare, essendo Sambiase e Sersale meglio posizionate in stagione regolare).

Per il massimo dirigente si è «pronti ad affrontare questa grande sfida tutti insieme. Pronti a sostenere i nostri ragazzi che hanno dimostrato carattere e passione in questi mesi complicati», reputando come «tutti siamo importanti per il raggiungimento di questo risultato: società, dirigenti, staff, giocatori. Fondamentale è il dodicesimo uomo: il nostro pubblico».

Se, causa pandemia, non si è potuto ancora ad oggi verificare se il nuovo corso partito a giugno dello scorso anno abbia attecchito sul pubblico vigorino, Saladini rimarca come «i nostri ragazzi hanno bisogno di sentire il sostegno di appassionati, tifosi, ultras», anche se in questi mesi non sono mancati i mugugni tra il testo dell’inno modificato, la campagna abbonamenti e quella successiva dei rimborsi, la composizione societaria.

Per l’obiettivo della vittoria Saladini assicura che «potete contare su di noi. Potete contare sul nostro desiderio di sognare tutti insieme e di trasformare i sogni in successi. Sapete che il vostro cuore, il cuore della nostra squadra, ora più che mai, è il cuore di tutti. Forza Vigor Lamezia, io ci credo».