Quantcast

Attese in settimana novità sulla trattativa in essere tra i vertici della Vigor Lamezia e quelli della Promosport

Domani riunione operativa in via Boccioni per la società di Promozione, dopo nuovo incontro. Stand by in casa Sambiase

Potrebbero arrivare in settimana novità in merito alla trattativa in essere tra i vertici della Vigor Lamezia e quelli della Promosport, su che basi e sviluppi è ancora da stabilire in modo definitivo.

Un primo segnale è previsto domani con una riunione operativa convocata dal presidente Folino in merito alla programmazione della stagione sportiva e cariche sociali della società di via Boccioni, che dopo la buona partenza dello scorso campionato di Promozione fermata per via del Covid ora sarebbe chiamata ad una sorta di continuità negli intenti.

Aspetto di cui lo stesso Folino, ieri presente alla conferenza di presentazione del Lamezia Beach Soccer, ha discusso con alcuni addetti ai lavori non negando l’interessamento anche alla causa biancoverde.

Al momento infatti sia in casa Vigor Lamezia che in quella Promosport non è ripartita la macchina organizzativa, con atleti e dirigenti in attesa di una chiamata per sapere le intenzioni societarie, ma nel corso della settimana ci sarà un ulteriore incontro tra le parti per stabile modi e tempistiche di un’eventuale collaborazione.

Non sarebbe la prima volta che le due società si troverebbero ad avere dirigenti in comune (ma in passato c’era sempre stata più di una categoria di differenza nel caso), e né Saladini né Folino hanno intenzione di esporsi pubblicamente senza avere un accordo sottoscritto.

Il termine per le iscrizioni sia in Eccellenza che in Promozione scadrà il 22 luglio, per tale ragione è verosimile che si stia cercando di chiudere trattativa e dettagli già nel corso della settimana che inizierà domani, avendo così rivisto organigramma e budget di entrambe le società anche in un’ottica di strategia comune. Non si dovrebbe però parlare di unione di squadre, ma solo di un percorso comune organizzativo su alcuni aspetti (la stessa Promosport durante il periodo di fermo pandemico ha rimesso a nuovo il campo di allenamento di Ginepri, con il Rocco Riga che da tempo è struttura di riferimento per il settore giovanile non solo della società del presidente Folino).

Assestamenti societari che sono attesi anche in casa Sambiase, ma in questo caso senza attese di incontri e collaborazioni esterne ma con una riorganizzazione interna dopo il passo indietro del presidente Fazio, per poi dare il via alla programmazione della serie D conquistata sul campo nella finale di Sersale.