Quantcast

“L’auspicio è quello di riscattarci, anche se siamo consapevoli del valore delle squadre che affronteremo”

L’esordio amaro del Lamezia Beach Soccer, in cui ha ceduto il passo al Canalicchio Catania, viene commentato da mister Raffaele Notaris.

Più informazioni su

In attesa di disputare la seconda giornata di campionato contro il Terracina alle 20:15 in scena a Ciró Marina, l’esordio amaro del Lamezia Beach Soccer, in cui ha ceduto il passo al Canalicchio Catania, viene commentato da mister Raffaele Notaris.

«Nei primi due tempi abbiamo dimostrato la nostra superiorità, tuttavia non siamo riusciti a imporci con il giusto vantaggio e non abbiamo sfruttato un calcio di rigore che ci avrebbe permesso di portare il risultato sul 3-1», spiega il tecnico lametino, «dopo aver subito due goal rocamboleschi, il primo su un fallo laterale e l’altro su un rimpallo sfortunato, è calata la concentrazione e gli avversari sono stati bravi ad approfittarne».

«L’auspicio-prosegue Notaris- è quello di riscattarci, anche se siamo consapevoli del valore delle squadre che affronteremo, ma cercheremo di dare il massimo per sfoderare una prestazione di livello. Per quanto riguarda i ragazzi, in campo hanno fatto del loro meglio per cui non ho nulla da rimproverargli».

Più informazioni su