Quantcast

Ultima seduta di allenamento dell’Ecosistem Lameziasoccer e poi via in volo verso Lignano Sabbiadoro

Si chiude oggi la fase di preparazione alla Final-Four per l’assegnazione dello scudetto tricolore Under 20.

Più informazioni su

Ultima seduta di allenamento dell’Ecosistem Lameziasoccer e poi via in volo verso Lignano Sabbiadoro. Si chiude oggi la fase di preparazione alla Final-Four per l’assegnazione dello scudetto tricolore Under 20.

All’indomani dei festeggiamenti per la brillante prima fase, in cui gli orange hanno fatto piazza pulita di tutti gli avversari, mister Bebo Carrozza ha ripreso il bastone per dirigere le operazioni della road map verso la festa finale del beach soccer italiano che ritorna a Lignano Sabbiadoro dal 6 all’8 agosto.

Nella famosa cittadina friulana si ritroveranno le squadre che si giocheranno il tricolore assoluto e quello under 20, con Lamezia che sarà una delle maggiori protagoniste insieme a piazze storiche del beach soccer italiano.

Il lavoro svolto dal mister orange ha puntato a migliorare alcuni aspetti tecnico-tattici che avevano bisogno di una “ripassata” anche alla luce dei nuovi avversari che l’Ecosistem dovrà affrontare. Un’occhiata alle prestazioni dell’altro girone di qualificazione ha indirizzato il lavoro del mister che non può non tenere conto delle peculiarietà tecnico-tattiche delle prossime avversarie.

Un lavoro in cui, nonostante temperature africane, le panterine orange non hanno lesinato impegno e determinazione. Gruppo unito e determinato che ha un obiettivo ben preciso in mente ed ha affrontato con grinta e cuore tutta questa avventura, come si evince dalle parole del capitano Pasquale Giampà: “Siamo molti contenti per come stiamo preparando le partite in vista della final-four. Il nostro è un gruppo molto unito e compatto e cercheremo di dare filo da torcere a tutte le squadre. Vogliamo vincere questo torneo – continua – perché ce lo meritiamo, sia per i risultati in campo che fuori.”

La formazione lametina, se analizziamo i dati della prima fase, risulta imbattuta e, nonostante le tre reti subite nell’ultima gara a qualificazione già raggiunta, con la migliore difesa ed il secondo miglior attacco con le reti equamente distribuite su quattro attaccanti.  Un ruolino di marcia che fa ben sperare il clan orange che, iniziata l’avventura più per fare una nuova esperienza che per un obiettivo di vertice, ora si trova a lottare per un tricolore che fa gola a tutti soprattutto perché sarà il primo nome su un futuro albo d’oro.

Nel frattempo lil Dipartimento Beach Soccer della LND ha pubblicato il programma delle finali; l’Ecosistem Lameziasoccer giocherà la prima semifinale della final-four affrontando il 7 agosto alle 14.45 la Lazio BS, alle 15.45 si affronteranno Viareggio e Terracina. L’8 agosto finale per 3° e 4° posto alle 14.15 e finalissima per l’assegnazione del tricolore alle 16.30.

Più informazioni su