Quantcast

Andrea Deodato confermato come capitano dell’Ecosistem Lameziasoccer

“Le aspettative di quest'anno sono sicuramente di migliorare il campionato precedente e, perché no, di provare a centrare qualcosa di veramente importante.”

Più informazioni su

Con 30 reti (10+20) realizzate è il bomber in serie B della Pantera Orange a cui vanno aggiunte le altre decine segnate nei campionati regionali (Top in C1 con 32). Nell’ultima stagione ha praticamente segnato contro tutte le squadre, ad eccezione del Pgs Luce Messina, marcando il tabellino in ben 14 occasioni. Un bomber fatto in casa che ha ancora tanta voglia di mettere palloni nel sacco ed alzare le braccia al cielo. In cinque anni dalla serie D ai cadetti ed ora un ulteriore passo che lo riempie di responsabilità dentro e fuori dal campo.

Andrea Deodato così ha meritato la fiducia di allenatore e società per essere riconfermato e proseguire insieme una brillante avventura, questa volta però con una fascia al braccio, nella fila dell’Ecosistem Lameziasoccer.

Queste le sue prime parole da neo-capitano dell’Ecosistem: “Sono felice di continuare per il sesto anno a far parte della famiglia dell’Ecosistem Lameziasoccer, e carichissimo, visto che da quest’anno avrò l’onere e l’onore di essere il capitano della squadra. Spero di essere una figura di riferimento in campo e fuori cosi come lo sono stati i miei predecessori.”

Una stagione che si preannuncia molto interessante e carica di aspettative. “Le aspettative di quest’anno sono sicuramente di migliorare il campionato precedente e, perché no, di provare a centrare qualcosa di veramente importante.”

Più informazioni su