Quantcast

Dirette streaming consentite, anche a pagamento, sui canali social delle società di serie D

Si è svolto a Roma, presso il Salone d’Onore del CONI al Foro Italico, il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti.

Più informazioni su

    Si è svolto a Roma, presso il Salone d’Onore del CONI al Foro Italico, il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti. I lavori sono stati preceduti dal ricordo commosso di Piero Rinaldi, il presidente del Comitato Regionale Basilicata scomparso lo scorso 12 agosto. Il massimo organismo della LND ha rivolto un pensiero anche a Stefano Squizzato, dipendente della Delegazione di Imperia venuto a mancare pochi giorni fa, e al consigliere della Divisione Calcio a 5 Antonio Scocca recentemente colpito da un grave lutto.

    UEFA REGIONS’ CUP

    Tra gli argomenti all’ordine del giorno, il Consiglio Direttivo ha confermato il diritto del Comitato Regionale Lazio a partecipare alla prossima edizione della UEFA Regions’ Cup, riprogrammata per il biennio 2022/2023 dopo lo stop imposto dalla pandemia. Il CR Lazio ha successivamente confermato la propria disponibilità ad organizzare il quadrangolare valido per l’intermediate round (da collocare tra agosto e dicembre del 2022) della manifestazione, fase alla quale l’Italia prende parte di diritto in base al ranking.

    RAPPRESENTATIVE NAZIONALI

    Restando in ambito agonistico, il presidente Cosimo Sibilia ha condiviso con il consiglio la soddisfazione per i recenti risultati ottenuti dalle Rappresentative nazionali, che hanno finalmente ripreso la loro piena attività partecipando ad alcune manifestazioni giovanili di livello nazionale. La selezione Under 18 guidata da Giuliano Giannichedda ha raggiunto la finale del torneo Lazio Cup, sconfitta nell’ultimo atto solo dalla Roma. Successo centrato invece dalla neonata selezione femminile Under 20 affidata a Marco Canestro che ha superato la Primavera del Napoli nella finale valida per la prima edizione in rosa del Trofeo Shalom.

    L’INCONTRO CON GRAVINA

    Momento centrale della riunione il confronto con il presidente federale Gabriele Gravina in merito alla proposta di riforma dei campionati da lui stesso presentata al Consiglio Federale. Un momento che è stato preceduto dal saluto del numero uno del CONI Giovanni Malagò. Gravina ha successivamente fornito alcuni approfondimenti circa il progetto di riforma delle competizioni, oltre ad annunciare una serie di ulteriori proposte e provvedimenti riguardanti l’intero movimento del calcio dilettantistico.

    “Abbiamo ascoltato con interesse le precisazioni del presidente Gravina in ordine alla sua idea di riforma dei campionati così come alcune sue ipotesi di riassetto complessivo del calcio italiano. Come Lega Nazionale Dilettanti – ha commentato Sibilia – procederemo ad un’attenta riflessione sulle stesse, così come a formulare delle proposte che saranno come sempre improntate sulla concretezza e concepite nell’interesse generale di tenuta del sistema”.

    DIRETTE STREAMING

    Accolta infine la richiesta di deroga alla Circolare LND N.8 del 1 luglio 2021 avanzata dal Dipartimento Interregionale. A tale riguardo i club del massimo campionato della Lega Nazionale Dilettanti saranno autorizzati alla diffusione delle gare interne ufficiali in live streaming – limitatamente sui propri canali social – anche prevedendo delle forme di pagamento per l’accesso al contenuto digitale.

    Più informazioni su