Quantcast

Un gol per tempo a favore della Reggina nella prima amichevole casalinga del Fc Lamezia Terme

Montalto e Loiacono siglano le reti amaranto, buon test per la squadra di mister Erra

Più informazioni su

FC LAMEZIA TERME: D’Andrea, Miliziano, Tipaldi, Salandria, Nocerino, Camilleri, Da Dalt, Maimone, Haberkon, Russo, Bezzon. A disposizione: Gentile, Amendola, Talarico, Rechichi, Umbaca, Carubini, Vitolo, Tringali, Bernardi, Provazza, Verso, Ferrara, Trotta. Allenatore: Erra.

REGGINA: Micai, Lakicevic, Di Chiara, Stavropoulos, Regini, Hetemaj, Ricci, Crisetig, Galabinov, Bellomo, Montalto. A disposizione: Lofaro, Cionek, Amione, Loiacono, Ejjaki, Bianchi, Gavioli, Tumminello, Ménez, Liotti. Allenatore: Aglietti.

ARBITRO: Alessandro Femia di Locri (assistenti Andrea Galluzzo di Locri e Domenico Zappino di Vibo Valentia).

Prima uscita casalinga di prestigio per l’Fc Lamezia Terme che ha ospitato in amichevole la Reggina, la quale al “D’Ippolito” mantiene il ritmo partita con il campionato di serie B fermo per riposo nazionali.

Gara dai ritmi compassati, applausi da parte del pubblico lametino, ed amaranto che vincono con un gol per tempo per 2-0.

Allenamento congiunto che ha visto mister Erra alternare quasi tutti gli elementi della propria rosa di quasi 30 giocatori, in attesa di conoscere in settimana il girone I di serie D e subito dopo l’avversaria di Coppa Italia, primo impegno ufficiale stagionale prima dell’avvio del campionato fissato per il 19 settembre.

PRIMO TEMPO

1′ Haberkon ha la palla buona nell’interno dell’area, Micai chiude in angolo

12′ Montalto non viene chiuso in area e devia in rete di testa il cross di Lakicevic

27′ Maimone su respinta della difesa prova dalla distanza, pallone sopra la traversa

39′ il colpo di testa di Crisetig sugli sviluppi di un corner non impensierisce il portiere

SECONDO TEMPO

0′ largo uso delle sostituzioni da ambo le parti, Lamezia che prova la carta Umbaca prima punta con Provazza e Verso ai lati, Bernardi e Vitolo a supporto

2′ destro in corsa di Bellomo che si spegne sopra la traversa

4′ Liotti supera Miliziano ma calcia alto su Gentile in uscita

6′ Loiacono ribadisce in rete il pallone parato da Gentile su precedente colpo di testa di Tumminello

9′ Bellomo in spaccata alza sopra la traversa

13′ girata di Tumminello centrale tra le braccia del portiere

25′ tiro a giro di Verso che si spegne di poco a lato

42′ Lofaro si oppone due volte alle conclusioni dal limite dell’area di Ferrara

Più informazioni su