Quantcast

Punta sul giovane portiere Simone Fanile l’Ecosistem Lameziasoccer

Una scommessa per il DS, Nicola Samele, che ha ben ponderato le capacità ed i margini di miglioramento del ragazzo cresciuto nel Catanzaro

Più informazioni su

In molti lo indicano come uno dei più promettenti del panorama giovanile del futsal calabrese e l’Ecosistem Lameziasoccer ci ha puntato sopra ad occhi chiusi: Simone Fanile, classe 2004, sarà il secondo di Pardal nella prossima stagione.

Un investimento importante per la società del presidente Francesco Manfredi che dandogli piena fiducia gli permette un salto importante; dal settore giovanile alla serie cadetta.

Una scommessa per il DS, Nicola Samele, che ha ben ponderato le capacità ed i margini di miglioramento del ragazzo cresciuto nel Catanzaro e poi trasferitosi negli ultimi due anni nelle Pantere Nere che ora diventano Orange.

L’approdo nell’Ecosistem gli permetterà di crescere ulteriormente in quanto avrà come preparatore un portierone esperto come Bruno Sperlì ed un punto di riferimento importante davanti a sé con Pardal.

Un’occasione irripetibile di cui il ragazzo è conscio e pronto a sfruttare con una certa sicurezza come si evince dalle sue prime parole in maglia orange: “Sono felice di giocare con la maglia dell’Ecosistem Lameziasoccer e spero di crescere durante questa stagione. Nonostante sia la mia prima vera esperienza in questo sport, spero di giocare il più possibile e dare una mano alla squadra per l’obiettivo finale, la vittoria del campionato”.

Più informazioni su