Quantcast

In attesa di girone e calendario di Prima Categoria, il nuovo Sambiase si presenta ai propri tifosi fotogallery

Illustrata l'iniziativa delle tessere sostenitori, previste non come abbonamenti in 3 tipologie giallorosse

Più informazioni su

In attesa di avere l’ufficialità di girone e calendario, il nuovo Sambiase si presenta ai propri tifosi ripartendo dalla Prima Categoria.

Serata che si è tenuta, come in anni passati, nel cortile della parrocchia di San Francesco di Paola, con a sfilare la nuova società e la nuova squadra, che sarà allenata da Giuseppe Neri, già tecnico della formazione juniores giallorossa e che arriva dal Città di Lamezia Terme, dal cui titolo è partita la nuova avventura del Club delle Due Torri.

Ai tifosi è stata illustrata l’iniziativa delle tessere sostenitori, previste non come abbonamenti in 3 tipologie giallorosse: cuore (50 euro), passione (100 euro), amore (200 euro), con quest’ultima che varrà anche come iscrizione all’assemblea elettiva che indicherà un nominativo che andrà a sedere in consiglio di amministrazione in società.

Il nuovo club viene così presentato dai vicepresidenti Emanuele Stella e Gigi Fazio, mettendo alle spalle il passaggio del titolo di serie D ad altra società (Fc Lamezia Terme), e passando da un ipotesi Terza Categoria al cambio di denominazione del Città di Lamezia Terme che era già in Prima Categoria di stanza al “Gianni Renda”.

Ognuno si smarca dalle polemiche con cui è nata la nuova società gialloblu, da cui si prendono però le distanze con non celate critiche, non dando però alcun obiettivo da dover raggiungere alla squadra. Il direttore sportivo Gianmarco Lucchino parla di una squadra cui manca ancora qualche tassello, evidenziando come ogni trattativa e richiesta abbia avuto riscontri positivi.

Mister Neri sarà coadiuvato come staff tecnico da Pasqualino Romagnolo in qualità di vice, Gennaro Curcio come preparatore atletico, Giuseppe Lanzo come preparatore dei portieri ed il medico sociale Raffaele Grasso.

«Sono due settimane che siamo in campo per preparare la stagione, il bilancio è al momento positivo ma abbiamo la consapevolezza che chi ci verrà a seguire fino a qualche mese fa festeggiava il salto in serie D, palcoscenico che spero possa tornare» spiega il tecnico, «attendiamo di sapere quale sarà il nostro girone, da cui dipenderà anche il clima su alcuni campi. Di certo, data l’attuale situazione, è molto probabile che almeno un derby lametino ci sarà, ma l’accoglienza avuta già nel primo giorno di allenamento ci fa capire che la tifoseria ha grandi aspettative e da subito dà una certa spinta».

Introdotti dai cori degli Us 01 a parlare tra i giocatori sono Fortuna, capitano del Città di Lamezia Terme, e Diop, che segna la continuità con la precedente avventura essendo legato per il settimo anno ai colori giallorossi non riuscendo a nascondere l’emozione dopo il coro dedicatogli.

Annunciata anche l’affiliazione tecnica con il Catanzaro calcio, che ha già un primo riscontro visivo con la seconda maglia azzurra con inserti giallorossi sugli estremi che richiama quella vestita nella stagione 2018/19 dalla prima squadra del presidente Noto.

Il roster, in fase di completamento, è formato da:

PORTIERE

Gianluca Lucia

DIFENSORI

Andrea Morelli

Marco Valente

Simone Toscano

Vincenzo Pilieci

Antonio Perri (2002)

Luigi Miletta

Emanuele Cincotta (2001)

Akinboboye Taiwo Terry Gzus

CENTROCAMPISTI

Pape Bafode Diop

Matteo Gigliotti

Alessandro Napoli

Daniele Mano

Lorenzo Liparota

Francesco Fortuna

Andrea Di Cello

Samuele Marrello

ATTACCANTI

Mattia Angotti

Pasqualino Varrà

Ebrima Jaiteh

Matteo Piacente

Leoluca Russo

Francesco Cuomo

Più informazioni su