Quantcast

Due vittorie in Promozione per le compagini lametine

La Promosport batte 2-0 la Garibaldina, Atletico Maida vincente 2-1 a Luzzi

Due vittorie in Promozione per le compagini lametine.

Al “Rocco Riga” si affrontavano Promosport e Garibaldina, con i padroni di casa ad avere la meglio per 2-0 grazie alle reti di Colosimo e Russo trovate nella ripresa, dopo che il primo tempo si era chiuso a reti bianche.

Vittoria in rimonta invece per l’Atletico Maida in casa del Dennis Bergamini Città di Luzzi. Anche in questo casa gara che si sblocca nella ripresa dopo un primo tempo senza reti. Al 55′ padroni di casa in vantaggio grazie alla rete di Scarnato, giallorossi che ribaltano la contesa nel giro di 10 minuti: al 62′ Vescio pareggio i conti, al 71′ Shona sigla il 2-1 finale.

NSD Promosport: Mercuri, Mascaro (Russo 1’st), Schirripa (De Fazio 42’st), Lorecchio, De Martino, Bruno, Melina, Scozzafava (Perri 31’st), Percia Montani (Villella 15’st), Colosimo, Mercurio (Perri 32’ st). A disp: Gonzales, Porpora, Ventura, Riccelli. All. Morelli.

ASD Garibaldina: De Sio, Pascuzzi, Ianni, Casciaro, Di Cello (Bonacci 2’pt), Ventura, Lanzo, Garofalo (Scalise 40’pt), Provenzano, Cittadino (Gigliotti 25’ st), Fazio. A disp: Rizzuto, Cappello, Colosimo, Vaccaro, D’Andrea, Marasco. All. Cipparrone

Dopo soli 30’ dal fischio d’inizio, la Promosport sfiora il vantaggio con Percia Montani. La Garibaldina, intanto, deve fare a meno di Di Cello, che dopo 2 minuti è costretto ad abbandonare il campo a causa di un brutto colpo sul viso. Al 13’ è bravo il portiere ospite a parare prima un forte tiro di Melina, e dopo un rimpallo di Colosimo.

Al 33’ un ottimo scambio tra Percia Montani e Colosimo si rivela pericoloso. Dopo 2’ Percia Montani, dopo aver ricevuto palla da Colosimo su rimessa laterale, serve Mercurio che manda la palla sul fondo. Al 40’ un passaggio al fulmicotone di Colosimo, nuovamente per Percia Montani che appoggia la palla a Lorecchio, la conclusione, però, è sfortunata poiché la palla finisce sul fondo. Al 42’ assist di Colosimo per Mercurio, De Sio però intercetta il tiro dalla corta distanza e spedisce la palla in calcio d’angolo. Sul finale del primo parziale, Scozzafava con un tiro dalla distanza serve Schirripa che trafigge il portiere avversario ma l’arbitro segnala il fuorigioco. Si va al riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo si apre con la sostituzione di Mascaro con Russo, diventato in settimana padre. Al 60’ Colosimo con un potente tiro dalla corta distanza firma la rete dell’1-0, sfruttando un cross dalla destra di Percia Montani. Al 74’, nuovamente Colosimo dalla destra serve palla a Russo che sigla il goal del 2-0 festeggiando al meglio l’arrivo della figlia Alice.

Per i restanti minuti di gioco i ragazzi di mister Morelli sono bravi a mantenere il vantaggio, limitando le situazioni di pericolo. Il prossimo impegno vedrà impegnati i bianco azzurri, fuori casa, con il Trebisacce.

Al termine della partita Colosimo si dichiara “contento per il goal e, soprattutto, per la prestazione. Abbiamo dimostrato di essere una squadra molto compatta e siamo stati bravi a non subire reti. L’importante, adesso, è continuare a lavorare ed essere già proiettati alla prossima partita con il Trebisacce, cercando di portare punti a casa. Siamo consapevoli che è fondamentale continuare a far bene, lottando l’uno per l’altro. Ci tengo a dedicare il goal al mio nipotino Christian, il nuovo arrivato in casa Colosimo”.