Quantcast

Martina Molinaro inserita tra le 3 donne arbitro italiane proposte per la lista Fifa 2022

Ad ottobre dello scorso anno aveva ricoperto il ruolo di quarto ufficiale della gara tra Scozia ed Albania, valevole per le Qualificazioni di Women's Euro 2022.

Più informazioni su

La Presidenza dell’Associazione Italiana Arbitri ha inviato alla FIGC l’elenco degli Arbitri di Calcio a 11, Calcio a 5 e Beach Soccer, Assistenti Arbitrali e Video Match Officials proposti per l’inserimento nella Lista FIFA 2022.

“Ho proposto al Presidente della Federcalcio Gabriele Gravina, che ringrazio per la collaborazione, le nomine di arbitri di Calcio a 11, Calcio a 5 e Beach Soccer, di Assistenti Arbitrali e di Video Match Officials da inserire nella lista Fifa 2022 – ha dichiarato il Presidente dell’AIA Alfredo Trentalange – Ringrazio Daniele Doveri e Paolo Valeri per l’ottimo lavoro svolto in questi anni. Hanno tenuto alto il prestigio della classe arbitrale italiana all’estero. La loro competenza non verrà persa ma verrà sfruttata a livello internazionale in un altro settore importante che è quello dei Video Match Officials. Dove, sono sicuro, risulteranno altrettanto preziosi. Ringrazio anche gli assistenti Alessandro Costanzo e Matteo Passeri, pure loro sempre all’altezza del ruolo. Ho scelto di indicare al Presidente Gravina due giovani direttori di gara di grande talento e di grandi prospettive e cioè Daniele Chiffi e Luca Pairetto oltre agli assistenti Giovanni Baccini e Marco Bresmes. La sfida mia e dell’AIA è quella di portare avanti un ringiovanimento nel segno della qualità, della serietà e della competenza. Sono anche orgoglioso – ha concluso il Presidente Trentalange – della proposta di inserimento nelle liste FIFA di tre nuove figure femminili del Calcio a 11 e cioè Martina Molinaro, Silvia Gasperotti e Deborah Bianchi. Sono convinto che le nostre indicazioni, per tutti i vari settori, saranno in linea con il valore e la considerazione che accompagna da sempre il nostro movimento”.

Nuova soddisfazione internazionale quindi per l’arbitro lametino, che già ad ottobre dello scorso anno, unitamente alle colleghe Graziella Pirriatore (AE), Lucia Abruzzese (AA) e Tiziana Trasciatti (AA) al Tynecastle Park di Edimburgo (Scozia) aveva ricoperto il ruolo di quarto ufficiale della gara tra Scozia ed Albania, valevole per le Qualificazioni di Women’s Euro 2022.

Più informazioni su