Quantcast

Termina senza gol la gara al “D’Ippolito” tra Vigor Lamezia e Prasar

Sono i padroni di casa ad aver fatto qualcosa in più rispetto agli avversari ma realmente pericolosi solo in poche occasioni.

Più informazioni su

VIGOR LAMEZIA: Mascaro, Gallo, Cossu, Sisca, De Grazia, Fioretti, Russo (16’st Boubacar, 30’st Mano), Michienzi, Costantino (11’st Catanzaro), Di Cello (5’st Palumbo), Cannella (16’st Gaetano).

A disp.: Cerra, Chirico, Bilotta, Greco, Mano.

All.: Fioretti.

PRASAR: Iezzi, Pisani, Starace, Voci, Casaccio (43’pt Torquato), Ugrinov, Nicoletti (46’st Stocco), Orlanduccio, Angotti (1’st Galli), Caridi (43’st Del Gaiso), Rotella.

A disp.: Aiello, Raouk, Capellupo, Trapasso, Carone.

All. Lanciano.

ARBITRO: Bentivoglio di Reggio Calabria

NOTE: spettatori 200 circa.

Ammoniti: De Grazia, Catanzaro, Sisca

Angoli: 5-2. Rec: 3’pt, 7’st.

Termina senza vincitori né vinti la gara al “D’Ippolito” tra Vigor Lamezia e Prasar, con i padroni di casa ad aver fatto qualcosa in più rispetto agli avversari ma realmente pericolosi solo in poche occasioni.

Per gli ospiti una prestazione di contenimento, in calo già dalla seconda metà del primo tempo, con brivido nel finale con il palo colto dai biancoverdi. Alla fine dei 7 minuti di recupero permane lo 0-0.

PRIMO TEMPO

3′ Michienzi arriva al tiro, parata centrale del portiere

13′ punizione di Voci dai 25 metri ribattuta dalla barriera, sulla seconda palla tiro al volo dello stesso numero 4 ospite che sorvola di poco la traversa

20′ percussione di Michienzi dalla destra verso il centro, buona l’intenzione ma non c’è la mira giusta

24′ Fioretti per la corsa di Cannella, Iezzi in uscita bassa blocca la minaccia

25′ punizione dalla distanza di Voci, Mascaro para in due tempi dopo una presa imperfetta

30′ conclusione debole rasoterra da fuori area di Sisca, Iezzi si stende sul pallone

38′ Sisca prova il corner direttamente in porta, Iezzi si salva in due tempi

43′ primo cambio per infortunio per gli ospiti, con i padroni di casa ad aver guadagnato campo nella seconda parte del primo tempo

SECONDO TEMPO

1′ palla filtrante che mette Russo davanti al portiere, conclusione sparata su Iezzi

3′ Di Cello lascia il campo zoppicando, cambio che ritarda di qualche minuto essendo anche Iezzi rimasto colpito in un’azione di gioco precedente

8′ Palumbo è bravo a non perdere palla cadendo, nel rialzarsi si coordina per il tiro dalla distanza che chiama Iezzi alla deviazione in corner

16′ fronte d’attacco totalmente mutato rispetto al primo minuto per la Vigor Lamezia

25′ Sisca dalla distanza, rasoterra centrale e debole

26′ Voci prova il piatto a giro, palla a lato

32′ Gaetano ha il tempo dal limite dell’area di controllare e calibrare il tiro, palla sopra l’incrocio

42′ sponda di Galli, da almeno 15 minuti unica punta, per Rotella che arriva stanco al tiro concludendo a lato

45′ cross di Mano per Palumbo che solo in area piccola trova la base del palo, deviando poi sulla parte alta della traversa da terra in seconda battuta

51′ punizione di Mano che sorvola i pali

52′ partita che si chiude con un tentativo velleitario di Gaetano dalla distanza

Più informazioni su