Quantcast

“Nel secondo tempo siamo stati bravi a trovare subito il goal, da lì in poi la partita è stata più semplice”

La Promosport si impone sul Cutro per 2-0 tornando in vetta solitaria momentanea

Più informazioni su

NSD Promosport: Mercuri (Gonzales 35’st), De Fazio (Ventura 19’ st), Perri, Casella, De Martino, Mascaro, Schirripa, Scozzafava (Caruso 40’ st), Russo, Colosimo, Percia Montani. A disp: Bartucca, Porpora, Villella, Mazzitelli, Lorecchio,Ventura, Corigliano. All. Morelli

ASD Cutro: Sinopoli, Tomaselli, Rocco, Ferrarelli, Martucci, Miletta, Anellino, Messina, Ortolini, Garraffa, Rubino. A disp. Pugliese, Gidari, Melissari, Capicotto, Muto, Mercurio, Carnà, Mannolo, Scarpino. All. Elia

La sesta giornata di campionato termina con una vittoria per 2-0 ai danni del Cutro per la Promosport. I biancoazzurri si portano a quota 16 punti e si confermano, momentaneamente, in vetta alla classifica in attesa dei recuperi di alcune delle dirette concorrenti per il salto di categoria.

Sin dal fischio d’inizio i ragazzi di mister Morelli sono alla ricerca del vantaggio e sono abili a lasciare poco spazio agli avversari. Al 16’ Scozzafava dalla lunga distanza serve Schirripa sulla sinistra che non riesce a finalizzare, la palla, infatti viene bloccata dal portiere avversario. Al 21’ De Fazio su calcio d’angolo dà palla a Mascaro che con un colpo di testa impensierisce Sinopoli, il quale, però, riesce a bloccare il tiro. Al 31’ Colosimo su calcio d’angolo indirizza la palla nell’area di rigore, è bravo De Martino a intercettare il tiro con un potente colpo di testa ma il portiere avversario è abile a difendere i pali. Le occasioni sono numerose ma la rete sembra non voler arrivare, si va al riposo sul risultato di 0-0.

Dopo appena 20” dalla ripresa Percia Montani si rende protagonista con una spettacolare rovesciata, firmando la rete del vantaggio. I bianco azzurri acquisiscono fiducia e riescono a imporre il proprio gioco, concedendo poche occasioni alla compagine crotonese. Al 28’ Percia Montani su calcio d’angolo serve Mascaro che ci riprova nuovamente di testa, Sinopoli però riesce a parare prima il tiro del difensore e, in seguito, il rimpallo di Russo.

Al 30’ Colosimo su calcio d’angolo dà palla a Mascaro che con un colpo di testa da manuale spiazza il portiere avversario, firmando la rete del raddoppio. Al 35’ mister Morelli sostituisce Mercuri con l’argentino Gonzales, che esordisce con la maglia bianco azzurra. Per i restanti minuti la Promosport cerca, ripetutamente, di incrementare il risultato con ottime manovre di gioco. La partita termina con il risultato di 2-0.

A fine partita il centrocampista Scozzafava commenta così: “Sicuramente oggi è stata una partita difficile, sapevamo di affrontare una squadra ostica, nonostante il posizionamento in classifica. Nel secondo tempo siamo stati bravi a trovare subito il goal, da lì in poi la partita è stata più semplice. Sono del parere che si può sempre migliorare e noi abbiamo tutti i presupposti per farlo. Nel prossimo turno affronteremo l’Amantea – conclude – una squadra importante che cercherà di fare risultato, per cui dobbiamo essere concentrati e fare del nostro meglio, cercando di avere pazienza nel manovrare e gestire la palla in modo tale da creare spazio nella retroguardia avversaria per creare la via del goal”.

Più informazioni su