Quantcast

Questa domenica le fenici giallo blu sfideranno al Palasparti il Basket Club Irpinia per centrare il poker di vittorie

I lametini puntano ad allungare la serie positiva, auspicando di trovare gli spalti gremiti di tifosi

Più informazioni su

Archiviata la bella vittoria contro la University Basket Potenza, una delle squadre più pericolose del girone, il Basketball Lamezia si proietta verso la prossima partita che si disputerà domani al Palasparti contro il Basket Club Irpinia.

I lametini puntano ad allungare la serie positiva, auspicando di trovare gli spalti gremiti di tifosi che possano continuare ad urlare e supportare la propria squadra come han fatto mercoledì scorso davanti ad uno schermo, seguendo la partita contro Potenza in streaming da casa.

L’avversario di turno, nonostante i soli 2 punti in classifica a fronte delle 4 partite giocate, non è da sottovalutare. E i recenti successi della formazione lametina devono servire da filo conduttore per poter continuare a mostrare un buon gioco e a mantenere alta la concentrazione in campo. Il Basketball Lamezia sta dimostrando di aver ottime qualità e di essere un gruppo forte e coeso, ben amministrato da un coach e uno intero staff determinati a far dare il massimo alla squadra.

Questa domenica le fenici giallo blu sfideranno il Basket Club Irpinia, formazione guidata in campo dal proprio playmaker Ferrara, ormai un veterano dalla squadra irpina nella quale milita da 5 anni. Dalle sue mani derivano gran parte dei punti segnati e degli assist dispensati. Mente e guida di questa squadra. Nello starting five, figurerà sicuramente l’ala forte lituana Mikalajunas, altro giocatore al quale fare attenzione. A completare il quintetto dovrebbero esserci anche il centro Mazzarese oltre al diciannovenne serbo Kuborovic e a Iannicelli.

Una formazione giovane, che a discapito dell’esperienza e dalla dominanza fisica è pronta a farsi valere per la propria freschezza e velocità. Con la quale, il Basketball Lamezia disputò una gara, nella fase ad orologio della scorsa stagione, e contro la quale vinse facilmente per 90 a 62 al Palasparti. Servirà replicarsi e non abbassare mai la guardia, o cullarsi sugli allori, perché la stagione è ancora lunga e ci sono ancora tante pagine da scrivere.

Più informazioni su