Quantcast

Vigor Lamezia corsara a Badolato, sabato al Riga scontro diretto per la vetta con il Parghelia

I biancoverdi sfoderano un'ottima prestazione e si portano a tre punti dalla vetta, condivisa da Parghelia e San Calogero.

Più informazioni su

    BADOLATO – VIGOR LAMEZIA CALCIO 1919 0-3

    BADOLATO: Chiefari, Romeo, Carnovale Matt., Quaranta, Romeo, Papaleo, Sgambelluri, Carnovale Mar, Spanò, Cosentino, Fiorenza. A disposizione: De Filippis, Morello, Piccaluga, Paparo, Pultrone, Audino, Catania, Samà, Menniti. All. Squillace

    VIGOR LAMEZIA CALCIO 1919: Cerra, Gallo, Cossu, Mano, De Grazia, Fioretti, Palumbo, Michienzi, Russo, Sisca, Cannella. A disp. Serratore, Chirico, Bilotta, Vaccaro, Gaetano, Greco, Di Cello, Cuomo, Catanzaro. All. Fioretti

    Ritorno alla vittoria per la Vigor Lamezia Calcio 1919 dopo il passo falso di sabato scorso in casa col Guardavalle. I biancoverdi sfoderano un’ottima prestazione e si portano a tre punti dalla vetta, condivisa da Parghelia e San Calogero.

    Dopo una prima fase di studio i lametini prendono il pallino del gioco e, dopo due occasioni mancate da Palumbo e Michienzi, in due minuti piazzano un uno-due micidiale che stende il Badolato.

    Al 44′ splendida palla in verticale di Michienzi per Russo che taglia alle spalle della difesa e trafigge Chiefari con un diagonale rasoterra.

    Un minuto più tardi è Mano a conquistare palla a centrocampo, dai 40 metri disegna una parabola che scavalca il portiere e si infila sotto l’incrocio.

    Al 12′ della ripresa il Badolato resta in 10 per l’espulsione di Matteo Carnovale per doppia ammonizione. Al 24′ e al 25′ Russo per ben due volte si trova da solo davanti al portiere, ma si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore e fallisce il terzo gol.

    Al 30′ Cannella si invola verso la porta, salta il portiere e calcia da posizione defilata, la palla si insacca ma l’intervento di un difensore che toglie via il pallone inganna l’arbitro che fa proseguire.

    Al 43′ è il Badolato a sfiorare la rete con Fiorenza che supera Cerra con un pallonetto, ma Gallo con uno strepitoso salvataggio in scivolata salva sulla linea.

    Al 47′ la Vigor Lamezia fa tris: azione di Gallo sulla destra che salta in progressione due uomini e serve un assist al bacio per l’accorrente Di Cello che da due passi non sbaglia.

    Prossimo turno sabato 20 novembre al “Rocco Riga” contro il Parghelia.

     

    Più informazioni su