Quantcast

Vittoria per 3-0 per la Raffaele Lamezia in versione sperimentale contro la Saber Palermo

Sabato scontro al vertice a Letojanni contro la Savam, squadra che condivide coi lametini la testa della classifica.

Più informazioni su

RAFFAELE LAMEZIA – SABER PALERMO 3-0

RAFFAELE LAMEZIA: Piedepalumbo, Davoli, Viterbo, Miceli, Iorno, Porfida, Graziano, Ricco, Palmeri, Chirumbolo, Paradiso, Sacco (L). All. Torchia

SABER PALERMO: Sutera, Blanco, Ferro, Faddetta, Gruessner, Banaouas, a A., Lombardo, Sibani, Simanella G., Runfola. All. Ferro

Continua la marcia in vetta nel campionato di serie B per la Raffaele Lamezia, che ieri al Palasparti hanno battuto 3-0 la Saber Palermo, avversario che la scorsa stagione segnò la fine del sogno promozione gialloblu ai play off.

Siciliani che si ripresentano in formazione base con 4/6 della squadra vista pochi mesi fa, ma quella presentatasi al Palasparti sembra solo una lontana parente.

La Raffaele Lamezia ha dovuto inoltre fare i conti con i tanti acciacchi, oltre a Citriniti anche Graziano è assente dell’ultimo secondo, ma nonostante questo Porfida e compagni, eccezion fatta per la prima parte del primo set, riescono a giocare una bella pallavolo.

Oltre al solito Palmeri anche Paradiso notevolmente ispirato, soprattutto a muro, ma è stata tutta la squadra a girare a meraviglia.

Ora la partita della verità, sabato prossimo infatti la Raffaele Lamezia sarà di scena a Letojanni contro la Savam, squadra che condivide coi lametini la testa della classifica.

Il mister, Salvatore Torchia, dichiara: «Una partita che poteva diventare anche rocambolesca perché per l’ennesima settimana abbiamo dovuto cambiare formazione visto il forfait dell’ultimo momento di Stefano Graziano che fino a ieri sera era della partita. Comunque i ragazzi sono stati veramente eroici, stoici, perché hanno tenuto botta alle difficoltà inventando praticamente una formazione che non avevamo mai provato. Era quello che volevamo, arrivare come la corazzata Letojanni allo scontro a pari punti, ora ci sarà questa partita dove loro ovviamente partiranno favoriti visto inoltre che giocano in casa, ma noi proveremo a metterli in difficoltà per quello che potremo».

Più informazioni su