Quantcast

Terzo posto per l’Arvalia Nuoto Lamezia allo “Sprint Race Trophy 2021”

La kermesse natatoria calabrese ha visto la squadra lametina conseguire in vasca dei netti miglioramenti, tra cui quelli evidenziati proprio dall’allenatore

Più informazioni su

Un bottino di 280,50 punti e un meritatissimo terzo posto, è quello che mister Massimo Borracci insieme al corposo e giovanissimo team della Arvalia Nuoto Lamezia è riuscito a conquistare durante lo Sprint Race Trophy 2021, disputato negli scorsi giorni a Cosenza.

La kermesse natatoria calabrese ha visto la squadra lametina conseguire in vasca dei netti miglioramenti, tra cui quelli evidenziati proprio dall’allenatore: «Abbiamo fatto buone gare e tanti tempi importanti – ha spiegato mister Borracci -. Come sempre, abbiamo raggiunto risultati di alto livello tecnico, considerando anche che la nostra squadra esordienti è in ricostruzione, dopo due anni di piscina chiusa. Però i nostri ragazzi si sono ben difesi».

Così sono state sottolineate le performance individuali, come:

  • le tre vittorie di Daniel Lico, nei 100m farfalla, nei 100m rana e nei 100 misti, un vero e proprio en plein su tre gare;
  • i buoni risultati di Gianluca Pittelli, che ha conseguito il suo personale nei 100 rana e si è piazzato al primo posto nei 200 misti;
  • Leonardo Grasso col primo posto nei 200 dorso e 200 stile nella categoria ragazzi, anno 2006;
  • la doppietta di Aurora Furci, che ha dimostrato un percorso in grande progresso;
  • nota nettamente positiva è stata rappresentata dal ritorno alle gare di Alessia Nosdeo per la categoria juniores, in cui ha vinto i 100 e i 200 rana, abbassando notevolmente i suoi precedenti tempi;
  • ottime anche le performance di Angelo Talarico, vincitore delle sue due gare dei 100 e 200 delfino;
  • Martina Maglia nei 100 dorso ha conseguito dei tempi importanti, a due decimi da quelli di qualificazione per i Campionati italiani;
  • bene anche Niccolò De Giorgio Vienni, che ha vinto i 200 stile, categoria senior;
  • molto buona la performance di Danila Gullo nei 200 dorso, così come quella di Cristina Francesca Anna Galati nei 200 stile;
  • ottima riuscita per Benedetta Gaetano che ha fatto due tempi importantissimi nei 100 e 200 rana, proiettandosi verso i vertici regionali;
  • Antonino Richichi, il nuovo arrivato, si è ben difeso nei 200 misti e nei 100 rana, categoria ragazzi;
  • Giorgio De Pace si è mostrato sempre di alti livelli nei 100 stile;
  • Riccardo Pio D’Ippolito ha vinto i 100 dorso con una buona prestazione e Francesco Perri ha vinto i 100 stile, entrambi in categoria esordienti.

Ma netti miglioramenti sono stati conseguiti da tutta la squadra della piscina comunale “Salvatore Giudice” di Lamezia Terme, formata poi da: Fabiola Currado, Gioele Perri, Denny Amendola, Andrea Furci, Francesco Gallo, Simone Talarico, Valeria Turtoro, Leonardo Calì, Angelo Ventura, Antonio Devito, Gabriele Muggeri, Giuseppe Gesuè Antonio Richichi, Giulia Rocca, Alessandro Campisi, Luca Antonio Maria Perri, Antonio Di Natale, Giulia Cianflone, Andrea Certomà, Carol Serra, Domenico Piero Strangis, Gaia Anna De Sando, Demis Francesco Lico, Giulio Torcasio, Benedetta Gaetano, Riccardo Garritano, Mariafrancesca Cimino e Carlo Perri.

Più informazioni su