Quantcast

Prima vittoria per la Promosport femminile che batte 4-0 a domicilio la Valle dell’Esaro

Il pensiero di mister Crupi è già al prossimo impegno di domenica contro il Cosenza

Più informazioni su

Valle dell’Esaro – Promosport 0-4

Valle dell’Esaro: Borrelli, Iannuzzi T., Arnone, Salerno, Bartucci, Andreoli, Giardullo, Rugiano, Aceto, Ruffo, Iannuzzi M.S. A disposizione: Marno. Allenatore: Bartucci

Promosport: Rispoli, De Marco (40’ st Zappoli), Pisano (42’ st Farrel), Stranieri, Mancuso, Criseo, Di Cello, Tibullo (30’ Colonna), Meduri (38’ Gullo), Gattuso, Surace (44’ st Miceli). A disposizione: Zanfino, Cognetto. Allenatore: Crupi

Marcatori: 10’ Surace, 17’ Surace, 35’ Di Cello, 14’st Surace

Dopo il pareggio senza reti del turno precedente contro il Cosenza, la Promosport vince la gara giocata allo Stadio comunale “A Spadafora” di San Marco Argentano contro la Valle dell’Esaro Cosenza valida per la seconda giornata d’andata della Coppa Italia di Calcio Femminile regionale.

Un 4-0 finale con gara già indirizzata nel primo tempo dalle reti di Surace e Di Cello, con poi nel secondo arrivata anche la tripletta personale per la numero 11 della squadra di mister Crupi.

“Una bella giornata da ricordare per la Promosport Women perché segna la prima vittoria del progetto fortemente voluto dal presidente Folino e dal vicepresidente Liotta e tutta la dirigenza del settore femminile”, commenta il tecnico, “la vittoria la dedico alle mie ragazze che si sono messe da subito in gioco dimostrando l’attaccamento alla società ma che, soprattutto, hanno sempre seguito quello che io richiedo durante la settimana. Un grande ringraziamento al mio staff, a Gianluca Angotti e a Rosy Zanfino per lo splendido lavoro che stanno facendo e per aver sposato questo importante progetto. Oggi abbiamo sfoderato una buona prestazione, consapevoli che dobbiamo fare ancora tanto. Il pensiero è già al prossimo impegno di domenica contro il Cosenza, che rimane la favorita per la vittoria finale sia della Coppa Italia fase regionale sia del campionato”

Più informazioni su