Quantcast

Basketball Lamezia impegnato sabato alle 20 contro la giovane formazione Sorriso Azzurro Sant’Antimo

Una squadra veloce nel gioco, a cui piace correre, e che difende a tutto campo. In continua evoluzione dalla prima partita, mostrano grossi progressi e provano in qualche modo a poter dire la loro.

Più informazioni su

    Archiviata la sfortunata sconfitta contro la capolista Juve Caserta, il Basketball Lamezia si prepara la prossima gara di campionato, prevista sabato alle 20 contro la Sorriso Azzurro Sant’Antimo.

    Una squadra che definire giovane sarebbe poco, perchè ha un’età media veramente bassa, tenendo conto la presenza di tantissimi under 18, e solo cinque giocatori tra i 19 e i 20 anni. oltre al loro giocatore più anziano, che ha appena 21 anni. Formazione vivaio della Partenope Sant’Antimo, militante in serie B, la Sorriso Azzurro ha il compito di tirar fuori il meglio da questo gruppo di ragazzi, offrendogli la possibilità di dimostrare il loro valore in un campionato arduo e difficile come quello della serie C gold.

    Sulla carta il Basketball Lamezia parte avvantaggiato. Parliamo in un match tra seconda in classifica e penultima, quindi sarebbe facile pronosticare il finale, ma la Sorriso Azzurro ha trovato nell’ultima partita disputata la prima vittoria in campionato, a discapito della Bim Bum Basket Rende.

    Il Lamezia non dovrà assolutamente sottovalutare l’avversario e giocare con il massimo impegno, con la speranza di potersi assicurarsi la vittoria fin dalle prime battute, e magari dando spazio ai più giovani. La Sorriso Azzurro dovrebbe schierare con Frattori, playmaker 2004 ma già esperto a dirigere il gioco, De Marca, Alda, Gervasio, Misolic.

    Una squadra veloce nel gioco, a cui piace correre, e che difende a tutto campo. In continua evoluzione dalla prima partita, mostrano grossi progressi e provano in qualche modo a poter dire la loro.

    Più informazioni su