Quantcast

Camminata nel centro storico di Sambiase per smaltire nel giorno di Santo Stefano i bagordi culinari natalizi

Una camminata di 2,5 km che attraverserà il centro storico dell’ex comune di Sambiase, riprendendo la tradizione della marcialonga di San Francesco

Più informazioni su

Camminata nel centro storico di Sambiase per smaltire nel giorno di Santo Stefano i bagordi culinari natalizi.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Parrocchia San Francesco da Paola con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale, e con il supporto di numerose realtà associative operanti sul territorio: Run For Nicholas Green; Ad Turres MMXX; Ambrosia; Società italiana di promozione della salute (Sips); Unione Nazionale Veterani dello Sport Nel Sud Italia e da un nutrito gruppo di volontari.

Una camminata di 2,5 km che attraverserà il centro storico dell’ex comune di Sambiase, riprendendo la tradizione della marcialonga di San Francesco fermata negli ultimi 2 anni per via della pandemia ma con ritmi più blandi, ricordando anche Giovanni Agresta che della marcialonga era uno degli storici organizzatori.

Ad ogni partecipante verrà controllato il green pass ed una mascherina di colore rosso, dovendo rispettare ogni altre precauzione prevista delle normative Covid.

L’auspicio del primo cittadino è che «sempre in piena sicurezza, siano tante le famiglie dai nonni ai nipoti che insieme trascorrano una giornata a piedi nel centro storico di Sambiase», mentre l’assessore allo sport Vaccaro ricorda come «in questa stessa sala abbiamo presentato un volume che era incentrato sulla buona alimentazione oltre che alle giuste pratiche per la propria salute». Di «riscoperta del nostro essere, di luoghi magari non giustamente abbastanza valorizzati anche dai lametini» parla il presidente del consiglio comunale Nicotera, perchè «il ritmo della camminata è adatto a tutti, ma permette anche di contemplare meglio i luoghi che si visitano».

Più informazioni su