Quantcast

Prima uscita in famiglia dopo lo stop dovuto ai casi positivi registrati in gruppo per il Lamezia Terme

Sgambatura sul terreno del “Guido D'Ippolito” occasione anche per vedere gli ultimi arrivi in casa gialloblù.

Più informazioni su

Prima uscita in famiglia dopo lo stop dovuto ai casi positivi registrati in gruppo per il Lamezia Terme, con sgambatura sul terreno del “Guido D’Ippolito” occasione anche per vedere gli ultimi arrivi in casa gialloblù.

Ancora non pienamente disponibili Provazza e Maimone, nella prima frazione hanno giostrato da un lato Lai, Miliziano, Sirignano, Sabatino, Tipaldi, Tringali, Corapi, Salandria, Da Dalt, Maritato, Umbaca.

Sull’altro versante Gentile, Magnavita, Camilleri, Miceli, Amenta, De Marco, Bezzon, Bernardi, Bollino, Haberkon, Sandomenico.

Un gol per tempo nei primi 45 minuti: al 15′ Maritato segna la prima rete con stop e controllo a seguire in area, al 24′ Bollino dentro l’area pareggia i conti.

Seconda frazione con Guerra, Talarico, Miceli, Sirignano, Trentacoste, Tipaldi, Bezzon, Bernardi, Magnavita, Herrera, Rusescu da un lato; Lai, Miliziano, Camilleri, Sabatino, Amenta, Salandria, De Marco, Tringali, Bollino, Haberkon, Da Dalt dall’altro.

Ripresa senza reti che si apre al 1′ con traversa di De Marco, si chiude al 33′ con ancora De Marco stop e tiro in area, Guerra si salva con l’aiuto del palo.

Condizione ora da trovare al più presto per i gialloblu, che domenica prossima torneranno in campo riprendendo il cammino in campionato sul campo del Rende (biancorossi che pochi giorni prima, il 19, incontreranno tra le mura amiche la Gelbison).

Più informazioni su