Quantcast

Troppo Sambiase per la Nuova Valle, termina 9-2 la sfida al Gianni Renda

Preoccupazione nel finale per il malore accusato da un giocatore ospite, trasportato poi in ospedale per accertamenti.

Più informazioni su

SAMBIASE: Simonetta (16’st De Sibio), Perri, Chirico (11’st Filice), Tallari, Michienzi (1’st Diop), Cincotta, Angotti (10’st Russo), Plati, Scarpino, Liparota, Pellegrino.

A disp: Miletta, Varrà, Diop, Napoli.

All. Gallo.

NUOVA VALLE: Stratoti, Olivieri, Vatrella, Coccoglioniti, Tavano, Bruno (16’st Ruggiero), Vitaliano, Verre, Quinzi (29’st Berè), Bertuca (43’pt Trapasso), De Palma (33’st Mazzotta).

A disp: Merante, Merenda, Serratore.

All. Macrì (squalificato).

ARBITRO: Marino di Reggio Calabria

RETI: 6’pt Scarpino, 11′ e 13 pt Angotti, 16’pt Pellegrino, 20’pt Verre (rig), 32’pt Perri, 13’st Pellegrino, 18’st Scarpino, 30’st Pellegrino, 32’st Verre

NOTE: spettatori 100 circa.

Angoli: 6-2. Rec: 4’st

Vittoria senza troppe preoccupazioni per il Sambiase che indirizza la gara già nel primo quarto d’ora del primo tempo, gestendo poi il resto della partita e sfruttando la ripresa per far fare minutaggio al giovane De Sibio ed al rientrante Diop. Preoccupazione nel finale per il malore accusato da un giocatore ospite, trasportato poi in ospedale per accertamenti.

I giallorossi rimangono così in zona play off, potendo in questa settimana complice il turno di riposo di domenica recuperare infortunati e squalificati oltre che preparare meglio la sfida tutta lametina del 6 febbraio contro la Vigor 1919.

PRIMO TEMPO

6′ Sambiase in vantaggio con capitan Scarpino, che insacca in area piccola un pallone non contenuto dal difensore Olivieri

10′ Angotti controlla in area ma la conclusione si spegne di poco a lato

11′ colpo di testa in tuffo di Angotti che concretizza un cross dalla sinistra

13′ doppietta per Angotti la cui conclusione diagonale sorprende difesa e portiere avversario, con Scarpino sulla traiettoria che prova la girata ingannando il fronte opposto

15′ Cincotta al limite dell’area cincischia con il pallone, Verre non ne approfitta calciando fuori

16′ poker giallorosso con Pellegrino rapace in area

19′ occasione per la Nuova Valle di accorciare, con Simonetta che in uscita stende Verre: il numero 8 si presenta dal dischetto trovando il 4-1 con il pallone a mezza altezza alla destra del portiere

24′ colpo di testa di Perri che si spegne sopra la traversa

28′ Verre ci prova dalla distanza, conclusione telefonata per Simonetta

32′ assist di Pellegino, Perri controlla in area e pizza il pallone sotto l’incrocio

41′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Vitaliano prova il colpo sotto dal limite dell’area che sorvola la traversa

42′ Platì trova il 6-1 giallorosso piazzando il pallone tra palo e portiere

SECONDO TEMPO

6′ De Palma servito da Verre calcia di poco sopra la traversa

9′ Simonetta in uscita pasticcia con il pallone disturbato da De Palma che non è abbastanza lesto a concludere a rete

13′ Plati salta in velocità sulla sinistra un paio di avversari, scarico al centro dell’area per Pellegrino che ha il tempo di fermare il pallone e segnare dopo aver preso la mira

18′ ancora Scarpino in gol che deposita in rete l’assist giunto da Russo che aveva saltato il portiere

30′ Pellegrino lanciato dalle retrovie trova impreparata la difesa che chiedeva il fuorigioco, arriva così il nono gol giallorosso

32′ Verre prova il tiro in porta, De Sibio non riesce a respingere la palla che si insacca

45′ nel finale soccorsi in campo per un giocatore ospite accasciatosi a terra, trasportato poi via in ambulanza

Sambiase nuova Valle

Le dichiarazioni di mister Paolo Gallo a fine gara: “Il risultato parla da sé, ma devo riconoscere che siamo stati molto bravi noi a incanalare subito la partita sui binari giusti e a far sembrare tutto più facile. Sono soprattutto contento per i primi tre gol che sono stati realizzati al termine di azioni provate e riprovate in allenamento. È stata una vittoria netta e importante che dedichiamo al nostro ultras Giovanni Armenia, appena diventato papà del piccolo Fabio e ad Antonio Costa che da martedì rientrerà con noi a pieno regime. La settimana prossima riposiamo e sfrutteremo al massimo il tempo a disposizione per preparare al meglio il derby con la Vigor”.

Più informazioni su