Quantcast

Calcio e scuola si incontrano nella nuova iniziativa del Lamezia Terme

Prevedendo incontri formativi in classe, visita allo stadio durante gli allenamenti, una domenica con ingresso allo stadio gratuiti per gli studenti coinvolti

Più informazioni su

Mentre le restrizioni pandemiche continuano ad influire sui ritmi quotidiani di scuola e sport, il Lamezia Terme, società di serie D, per il girone di ritorno proprio e degli studenti di scuole medie e superiori lancia un’iniziativa di collaborazione su “calcio e scuola” prevedendo: incontri formativi in classe, visita allo stadio durante gli allenamenti, una domenica con ingresso allo stadio gratuiti per gli studenti coinvolti.

In conferenza stampa si rivede anche il presidente Felice Saladini, lontano dai microfoni della stampa da diversi mesi, che rimarca l’importanza di andare oltre agli aspetti agonistici e concentrarsi su quelli inclusivi nella città della piana, auspicando che dopo le scuole superiori in questa stagione agonistica si possa allargare l’iniziativa nella prossima anche alle scuole dell’obbligo.

Negli istituti verranno effettuati degli incontri con i giocatori su valori sia sportivi che sociali, come il rispetto degli avversari e l’accettazione della sconfitta, anche se le scelte societarie gialloblu dopo ogni passo falso fino ad ora hanno palesato strade diverse.

Altro scopo è quello di portare le testimonianze dei giocatori che anche in periodo di attività agonistica sono riusciti a portare avanti la propria formazione, cercando come altra intenzione anche la fidelizzazione del pubblico più giovane chiedendo agli studenti di documentare le proprie esperienze in formato video o fotografico e realizzare uno striscione da esporre la domenica.

Tra i primi ad aver aderito gli istituti Campanella, Fiorentino e Einaudi, ma dalla società gialloblu si rimarca come si sia ancora aperti ad altre adesioni. I referenti degli istituti superiori rimarcano l’importanza dello sport a corredo dell’offerta formativa scolastica, anche se in città la mancata concessione delle palestre negli orari extrascolastici rimane un tema di discussione molto sentito anche prima delle ulteriori restrizioni pandemiche.

Ogni discorso relativo all’attuale campionato di serie D e la gestione interna al club di via Marconi viene rimandato ad un prossimo incontro.

Più informazioni su