Quantcast

Il plauso dell’amministrazione comunale lametina per le affermazioni di Nicola Sesto e Martina Molinaro

Il primo ha alzato al cielo la Coppa Italia di volley maschile, Serie A2, con la Conad Reggio Emilia, la seconda ha esordito da internazionale come arbitro per la FIFA.

Più informazioni su

Il sindaco Paolo Mascaro esprimo a nome dell’Amministrazione Comunale «orgoglio e profondo plauso per due lametini che, come spesso accade, hanno di recente fatto parlare positivamente della nostra Lamezia per talento e dedizione allo sport», ovvero Nicola Sesto, che ha alzato al cielo la Coppa Italia di volley maschile, Serie A2, con la Conad Reggio Emilia, e Martina Molinaro, per il suo esordio internazionale come arbitro per la FIFA.

«Due espressioni diverse della medesima ed innata passione, per e nello sport, che scorre nelle vene dei lametini e che grazie alla costanza e all’impegno riesce a far brillare la nostra comunità in tutte le discipline sportive», spiega il sindaco, «a Martina e Nicola non possiamo che augurare di continuare lungo il cammino intrapreso con quel sorriso che abbiamo visto in foto e nel quale ognuno di noi ha riconosciuto la caparbietà e la passione che caratterizzano i lametini».

La nota prosegue dichiarandosi «tutti orgogliosi dei loro successi e non possiamo che rivolgere il nostro in bocca al lupo che si coniuga con un forte supporto morale che, seppur a distanza, ci auguriamo possa essere motivo di forza ed incoraggiamento affinché i momenti di sconforto possano diventare stimolo per nuove opportunità. La comunità lametina gode e deve quotidianamente godere del riflesso dei successi che giungono puntuali dai propri figli impegnati in diversi settori della società e che riescono a mantenere sempre e comunque il senso di appartenenza alla loro terra».

Perciò nel finale si rimarca che «Nicola e Martina siano da ulteriore positivo esempio per tutte le nuove generazioni, testimoniando come i sogni non siano fantasia, ma realtà da edificare con impegno e determinazione».

Più informazioni su