Quantcast

Vittoria di misura per il Sambiase nel recupero contro il Chiaravalle

Decide una rete di Cincotta nel primo tempo, un'espulsione per parte nella ripresa

Più informazioni su

SAMBIASE: Simonetta, Perri (26’st Russo), Cincotta, Tallari, Miletta, Vasile, Platì, Michienzi, Pellegrino, Angotti (20’st Varrà), Marrello.

A disp: De Sibio, Anello, Chirico, Fortuna, Liparota, Scarpino, Jarju.

All. Gallo.

CHIARAVALLE: Costa, Cepi, De Giorgio, Riey, Condito, Mamo, Borrelli, Lombardi (34’st Sanneh), Stellaci (28’st Melissari), Moio, Maida.

A disp: Donato, Rauti, Fera, Mammone.

All. Sgrò.

ARBITRO: Nicolò di Reggio Calabria

RETI: 21’pt Cincotta

NOTE: spettatori 150 circa. Espulsi al 40’st Borrelli per doppia ammonizione, 49’st Vasile per proteste

Ammoniti: Cepi, Platì, Angotti, Marrello, Tallari

Angoli: 3-4. Rec: 1’pt, 4’st

Tre punti importanti per il Sambiase nel recupero contro il Chiaravalle. Una vittoria di misura che permette ai giallorossi di mister Gallo di stabilirsi in terza posizione a 5 giornate dal termine, ma con 4 gare da giocare in realtà per le compagini di alta classifica (esclusa la Vigor 1919 che ha già osservato entrambi i turni di riposo).

Al momento Vigor e Bivongi in testa con 52 punti, subito dietro Sambiase (48), Parghelia (46), San Calogero (41) e fuori dalla zona play off Guardavalle (36) e Chiaravalle 31.

Nel prossimo turno sabato il Parghelia ospiterà il Guardavalle, domenica turni casalinghi per Bivongi (contro la Nuova Valle), Sambiase (Real Pizzo) e San Calogero (Girifalco), impegno a Nicotera per la Vigor.

PRIMO TEMPO

9′ traversa colta da Riey di testa su assist da calcio di punizione

10′ uscita di Simonetta su Moio non impeccabile, per l’arbitro è tutto regolare

17′ Michienzi crossa in area per Pellegrino, buona torsione ma palla di poco a lato

21′ Cincotta stacca bene di testa e porta in vantaggio il Sambiase su suggerimento da calcio d’angolo di Angotti

31′ Angotti prova la zampata sotto porta, la difesa ospite si salva con affanno

SECONDO TEMPO

5′ punizione di Marrello, girata debole di testa di Pellegrino

9′ Moio da posizione defilata cerca di sorprendere il portiere sul primo palo, Simonetta si salva in angolo

11′ filtrante di Marello per Angotti che però davanti a Costa si fa respingere la conclusione

22′ Costa vola a levare dall’incrocio il tentativo di Pellegrino

28′ Pellegrino si trova davanti alla porta ma in corsa spedisce a lato l’assist di Russo

31′ Simonetta ci mette una pezza sulla conclusione di Moio

32′ punizione veloce battuta per favorire Marrello il cui destro non supera Costa

40′ Borrelli per doppia ammonizione trova la via degli spogliatoi in anticipo

47′ punizione da posizione pericolosa di Riey che viene calciata però tra le braccia del portiere

49′ Vasile trova il rosso diretto per qualche parola di troppo all’arbitro nei secondi finali

 

Le dichiarazioni di mister Gallo a fine gara: “partita non bella, di buono c’è il risultato che ci permette di riprendere il cammino interrotto a Bivongi. Credo si sia sofferto troppo il primo caldo stagionale e di conseguenza ne è uscita fuori una prestazione al di sotto delle nostre potenzialità. Nonostante tutto abbiamo creato ugualmente tre-quattro palle gol che non abbiamo concretizzato non riuscendo a chiudere la partita. Nello stesso tempo credo che non abbiamo rischiato quasi nulla legittimando una vittoria che ai punti ritengo sia più che meritata. Ci riprendiamo il terzo posto e pensiamo già alla sfida di domenica in casa contro il Pizzo, gara in cui dovrà cambiare l’atteggiamento in campo dei ragazzi perché nessuno regala nulla, come è giusto che sia, e di conseguenza dovremo sempre non abbassare la guardia per raggiungere il nostro obiettivo”.

Più informazioni su